Rita Dalla Chiesa in corsa alle elezioni: la Rai ferma la serie sul padre Carlo Alberto

La fiction con Sergio Castellitto doveva andare in onda l'11 settembre su Rai 1: l'ammiraglia annuncia lo stop

4
249

La candidatura di Rita dalla Chiesa alle elezioni 2022, in un seggio blindato come capolista di Forza Italia al proporzionale della Camera, fa slittare la messa in onda della fiction Il nostro Generale. La Rai ha deciso di posticipare la serie-evento con Sergio Castellitto dedicata al Generale Carlo Alberto, il padre di Rita. Il biopic, composto da quattro episodi diretti da Lucio Pellegrini e Andrea Jublin, doveva andare in onda l’11 settembre in occasione del quarantennale della strage di via Carini.

Rita dalla Chiesa candidata: Rai ferma serie sul padre

Il rinvio è stato deciso, insieme a quello della conferenza stampa di presentazione, sulla base del regolamento sulla par condicio varato dalla Commissione parlamentare di vigilanza, in osservanza della legge vigente. La disciplina, disponibile sul sito dell’Agcom, prevede il monitoraggio rigoroso dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni sulle trasmissioni televisive e radiofoniche.

A questo punto, Il nostro Generale verrà trasmessa dopo il voto del 25 settembre. Le serate scoperte dell’11, 12, 18 e 19 saranno occupate dalle repliche del giallo Le indagini di Lolita Lobosco. La prima stagione della serie con Luisa Ranieri, le cui repliche erano già previste ma dal 1° settembre, sarà quindi un “antipasto” della seconda, composta da sei episodi e annunciata per l’autunno.

Un primo piano di Luisa Ranieri nella fiction Le indagini di Lolita Lobosco
Rai 1 “richiama” Lolita Lobosco per sostituire Il nostro Generale (foto: Rai Fiction)

Il nostro Generale, fiction Rai slitta dopo le elezioni

Non ci sarà rinvio, invece, per la replica della serie Il generale Dalla Chiesa con Giancarlo Giannini, che andrà in onda sabato 3 settembre in prima serata su Canale 5. La fiction sarà preceduta venerdì 2 dal documentario Generale, diretto dalla nipote Dora dalla Chiesa e trasmesso da Rete 4. Le reti del Biscione non indietreggiano dinanzi alla candidatura della giornalista e conduttrice ex volto storico di Forum, che corre proprio per il partito di Silvio Berlusconi in Puglia come capolista nel proporzionale, nel seggio Molfetta-Bari, e all’uninominale della Camera, oltre al proporzionale in altre regioni tra cui la Liguria.

Quanto a Il nostro Generale, tutto lascia pensare la serie troverà spazio su Rai 1 ad ottobre o novembre. Prodotta dalla Stand by Me di Simona Ercolani e scritta da Monica Zapelli e Peppe Fiore, la fiction racconta un periodo particolare nella vita del Generale Dalla Chiesa: la creazione del Nucleo speciale antiterrorismo, composto da un gruppo scelto di giovani carabinieri sotto copertura, per combattere l’attacco allo Stato delle Brigate Rosse. Nel cast con Castellitto (qui c’è la prima immagine dell’attore nei panni di Carlo Alberto) ci sono Teresa Saponangelo, Antonio Folletto, Camilla Semino Favro, Flavio Furno, Andrea Di Maria, Romano Reggiani, Viola Sartoretto, Stefano Rossi Giordani ed Alessio Praticò.

4 COMMENTS

  1. […] L’effetto domino scatenato dalle elezioni e dalle scelte della nuova Direzione Fiction è cominciato con il rinvio del biopic Il nostro generale, il tributo a Carlo Alberto Dalla Chiesa in quattro prime serate con Sergio Castellitto nei panni del Generale. Prevista a partire dall’11 settembre, la serie è stata posticipata a data da destinarsi a causa della candidatura con Forza Italia di Rita Dalla Chiesa. […]