Chiedono un selfie a Maria De Filippi al funerale di Maurizio Costanzo: scoppia la polemica

La conduttrice accoglie la gente nella camera ardente per salutare il marito e qualcuno le chiede la foto ricordo: reazioni sdegnate da Sabrina Ferilli a Ficarra e Picone

3
254
Il selfie con Maria De Filippi al funerale di Costanzo
Il selfie con Maria De Filippi al funerale di Costanzo

La Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo ha ospitato il funerale di Maurizio Costanzo, morto il 24 febbraio nella sua Roma all’età di 84 anni. Alla camera ardente la moglie Maria De Filippi, i figli Camilla e Saverio hanno accolto i parenti, gli amici e tanta gente comune arrivata per l’ultimo saluto ad un maestro della televisione. È proprio qui, non negli studi di Amici o C’è posta per te, che è successo un episodio calamita di moltissime reazioni negative sui social.

Selfie al funerale di Costanzo: camera ardente come la tv

Maria De Filippi, visibilmente scossa ma con gentilezza rara, sta accogliendo tutti. Tra questi c’è qualcuno che approfitta della situazione per scattarsi un selfie con la conduttrice. La quale, imbarazzata ma sempre cordiale, non si sottrae. “Il selfie con la vedova famosa”, scrive su Instagram Selvaggia Lucarelli che non perde occasione per commentare quanto successo.

“Non perdo neppure tempo a dire qualcosa su quella gente perché ci somiglia più di quanto crediamo, ma penso a Maria De Filippi e all’enorme sforzo di dare a chi chiede con violenza, in quelle ore in cui hai dato fondo anche alle riserve. Per me era un vaffanculo al primo telefono che vedevo”, aggiunge la giornalista.

Commenta queste parole Sabrina Ferilli, grande amica di Maria De Filippi che si trovava in Giappone al momento della scomparsa di Costanzo e ha preso il primo aereo da Tokyo per rientrare in Italia e stare accanto alla conduttrice. “Minimo, perché se a casa non t’hanno insegnato l’educazione, non credo te la possa insegnare io. Ma ti farei capire che non si fa”, puntualizza l’attrice.

“Questa è la faccia di chi ha voluto farsi un selfie con Maria… Chi lo riconosce lo eviti. Per sempre”, scrive Rita Dalla Chiesa sui social. “Il fatto è che non c’è alcun rispetto per il dolore degli altri. Maria è una persona speciale, educata, con un grande rispetto per il pubblico. Ma questa volta avrebbe dovuto essere rispettata anche lei”, chiosa nei commenti.

Un primo piano di Maurizio Costanzo
Addio (con polemica) a Maurizio Costanzo (foto: MediasetInfinity)

Selfie con la vedova: la reazione di Ficarra e Picone

Il selfie al funerale diventa argomento di discussioni sui social e persino nella conferenza stampa di lancio della seconda stagione di Incastrati, la serie di Ficarra e Picone che debutta su Netflix dal 2 marzo. Un giornalista chiede alla coppia un commento in merito e la risposta di Valentino Picone è implacabile.

“Non avevo bisogno del selfie con De Filippi per capire che la realtà sta superando la fantasia anche perché una volta mi sono operato e mi hanno chiesto un selfie che ero ancora in anestesia. C’è una certa morbosità”, ammette il comico.

Picone va addirittura oltre e aggiunge un curioso aneddoto che gli è successo in Sicilia non troppo tempo fa. “A Palermo recentemente mi è capitato che un ragazzo mi chiedesse solo la foto dicendomi che insieme non si usa più”, racconta l’attore.

Qualcuno che “assolve” chi scatta i selfie con la vedova c’è: Fulvio Abbate. Lo scrittore e filosofo non ci vede nulla di scandaloso. “La società della comunicazione e anche della fidelizzazione divistica ormai è fondata anche sul selfie. Qualcuno potrà dire che è improprio lo si chieda in una situazione, come può esser quella di un lutto, di una camera ardente. Quello che è emerso lì nella protomoteca del Campidoglio, davanti alla bara di Maurizio Costanzo, è stata soprattutto l’estrema gentilezza di Maria De Filippi. Che accettando il selfie è stata profondamente garbata nei confronti di chi secondo alcuni impropriamente, lo richiedeva”, spiega Abbate a Roma.it.

3 COMMENTS