Sabrina Ferilli, arriva nel 2023 la terza fiction con Ricky Tognazzi e Simona Izzo

L'attrice rinnova il sodalizio con il regista e la sceneggiatrice: "Lavoriamo con lei perché è sincera con tutti, è emotiva, è pura"

2
307
Sabrina Ferilli
Sabrina Ferilli

Una nuova fiction per Canale 5, ispirata ancora una volta ad una storia vera. È il progetto a cui stanno lavorando Sabrina Ferilli, Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Dopo il successo di L’amore strappato e Svegliati amore mio, l’attrice sarà nuovamente diretta dalla coppia in un’altra serie di forte impatto sociale ed emotivo: a rivelarlo è stato Tognazzi in persona in occasione del SalinaDocFest.

Sabrina Ferilli, nuova serie tv con Tognazzi e Izzo

Il regista annuncia che la fiction, ancora senza titolo, arriverà sugli schermi nel 2023 e accenderà i riflettori su una vicenda contemporanea (per ora top secret) perché “il cinema e la serialità dovrebbero continuamente pedinare la realtà come diceva Cesare Zavattini”.

Anche stavolta con Sabrina sarà una miniserie in tre serate, dovremmo riuscire ad andare sul set a gennaio e dovrebbe debuttare in tv verso primavera o autunno dell’anno prossimo.

Tognazzi spende parole al miele per la Ferilli, “giustamente considerata una delle poche dive italiane” ma al tempo stesso attrice che “ha dalla sua una professionalità che la rende sul set un’operaia”.

Non ha mai atteggiamenti da star. Ha una dedizione e una serietà intrinseche, qualità che ti fanno capire perché ce l’abbia fatta. Questo è un lavoro fatto anche di tanto lavoro fisico. Poi ha un istinto naturale verso ciò che funziona e che non funziona, anche a livello narrativo. Ha una naturalezza assoluta, è sincera con tutti, è emotiva, è pura. Capacità che applica a tutti gli aspetti della sua vita, dall’amicizia alle sue scelte. Comprendi subito dal suo sguardo se stai andando nella direzione giusta o no, lei lo capisce prima degli altri.

Sabrina Ferilli in una scena della fiction L'amore strappato
Sabrina Ferilli in una scena della fiction L’amore strappato

Sabrina Ferilli, prossima fiction di Canale 5 ancora una storia vera

Il sodalizio tra la Ferilli e Tognazzi e Izzo è cominciato nel 2019 con L’amore strappato. La serie ha raccontato la drammatica storia vera di un errore giudiziario nell’adozione di una bambina, ispirandosi alla terribile avventura di Angela L. ricostruita nel libro Rapita dalla giustizia.

Grazie ai record di ascolti, Mediaset ha commissionato una seconda fiction al trio. Svegliati amore mio è arrivata su Canale 5 nel 2021, anche questa ispirata alle terribili storie vere di tante persone che in città inquinate dalle acciaierie, da Colleferro a Taranto, hanno visto diventare vittime figlie e figli, mogli e mariti con diagnosi tremende di tumori e leucemie.

Svegliati amore mio ha fatto particolarmente discutere perché AncelorMittal ha licenziato (e poi reintegrato) un operaio dell’ex Ilva che ha invitato i suoi colleghi a vedere la serie. Ferilli si è impegnata in prima persona a pagare le spese legali e lo stipendio al lavoratore. Entrambe le fiction sono disponibili in streaming gratuito sulla piattaforma Mediaset Infinity qui e qui.

2 COMMENTS

  1. […] La coppia sarà protagonista di Se potessi dirti addio, la nuova fiction di Canale 5 prodotta da Jeki Production per Mediaset. Proprio in questi giorni è stato battuto il primo ciak della serie, scritta e diretta dalla coppia Ricky Tognazzi e Simona Izzo, reduce dai successi delle miniserie L’amore strappato e Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli. […]