Aurora Ramazzotti: “A 14 anni mi dicevano che mia mamma era più bella di me, da allora combatto per amarmi”

La figlia di Eros e Hunziker torna ad affrontare il bodyshaming e lo fa ricordando un paragone che ha segnato la sua adolescenza

Aurora Ramazzotti rivendica fino in fondo il diritto di essere così com’è, nonostante una famiglia “ingombrante” alle spalle. La figlia del cantante Eros e di Michelle Hunziker è la nuova inviata di Ogni mattina, il programma condotto da Adriana Volpe e Alessio Viola su Tv8, e ha raccontato un episodio traumatico della sua adolescenza. Un paragone che l’ha segnata: la copertina di una rivista sulla quale appariva in compagnia di sua madre. Da allora, la giovane conduttrice ha dovuto lottare parecchio per vincere le proprie insicurezze.

Aurora Ramazzotti prima e dopo: “Combatto per amarmi”

“Ho avuto problemi di peso, di pelle, di confronto – racconta Aurora – soprattutto con l’imposizione della nostra società, di come uno deve essere secondo le imposizioni”.

È Aurora stessa a rivelare quanto sia stato doloroso il confronto continuo con mamma Michelle, anche quest’ultima spesso e volentieri vittima dei social. “Avevo 14 anni, non lo dimenticherò mai – spiega – e c’era la mia foto in copertina al mare con mia madre, dove dicevano che lei era più bella di me. Insomma, avevo 14 anni compiuti, una ragazzina. Sarò sempre un po’ in difficoltà, ma combatterò sempre per amarmi. Non devi cercare negli altri la forza per amarti, perché lì non la troverai: la devi cercare in te”.

La Ramazzotti vuole promuovere l’autostima e la ribellione ai canoni di bellezza imposti dalla nostra società. “Il problema parte da noi – dice a Ogni mattina – se alimentiamo questo fenomeno le persone continueranno a voler incontrare modelli inesistenti. Quello che un tempo si faceva con la moda, guardando le foto delle modelle, adesso è a portata di click. Sembra che le nuove generazioni vogliano diventare senza imperfezioni. La colpa è anche dei social che alimentano questo fenomeno”.

Proprio sui social, Aurora è stata protagonista con uno scatto che ha fatto il pieno di like. La presentatrice ha postato una foto con i brufoli, mostrando il proprio visto così com’è. Niente filtri, e soprattutto nessuna paura del giudizio o dei commenti d’odio degli altri.

Aurora Ramazzotti in costume da bagno
Aurora Ramazzotti (foto: Instagram @therealauroragram)

Aurora Ramazzotti, foto cult su Instagram: “La perfezione non esiste”

“Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio – scrive su Instagram –. Soprattutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli”.

“Abbiamo dato vita ad una piattaforma – aggiunge – dove essere ‘umani’ spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri. Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono”.

“Troverò sempre assurdo – conclude Aurora – che qualcuno possa anche lontanamente ispirarsi proprio a me che sono un disastro sia dentro che fuori. Ma allora, visto che ne ho la possibilità, sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella. Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più”.