Le fiction Rai dell’autunno 2022: ecco quali sono le serie che vedremo

Dall'evento "Il conte di Montecristo" a novità quali "Le brigantesse", fino ai ritorno dei titoli di maggior successo come "Che Dio ci aiuti" e "A un passo dal cielo"

0
301
Daniele Liotti in A un passo dal cielo, Elena Sofia Ricci in Che Dio ci aiuti e Luisa Ranieri in Le indagini di Lolita Lobosco
Daniele Liotti in A un passo dal cielo, Elena Sofia Ricci in Che Dio ci aiuti e Luisa Ranieri in Le indagini di Lolita Lobosco

Il Consiglio d’Amministrazione della Rai ha approvato il nuovo piano di Rai Fiction 2022 dando il via libera alle produzioni che andranno in onda in autunno. Il piano prevede due serie-evento per Rai 1, diverse novità assolute e i ritorni di alcune delle serie più amate dal pubblico. Un piatto ricco, nonostante la direttrice Maria Pia Ammirati abbia dovuto far fronte per il secondo anno consecutivo ad un taglio di budget di 30 milioni di euro.

Fiction Rai autunno 2022: ecco cosa vedremo

La giornalista Anna Rotili fa sapere sul magazine Primaonline che il finanziamento complessivo è pari a 170 milioni. Rai Fiction sta quindi cercando capitali internazionali per chiudere la produzione delle due serie-evento di Rai 1.

La prima è un film tv di Francesca Archibugi, scritto con Francesco Piccolo, basato sul capolavoro La storia di Elsa Morante, fotografia della vita nella Roma dei primi anni ’40 attraverso le esperienze vissute da un gruppo di indimenticabili protagonisti come Nino, Ida e il piccolo Useppe, il figlio nato da uno stupro.

La seconda è un altro classico della letteratura e del piccolo schermo: Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas. Carlo Degli Esposti, produttore della Palomar, vuole riportare da tempo sugli schermi le avventure di Edmond Dantès e ha affidato l’adattamento allo sceneggiatore Sandro Petraglia.

Tra le fiction nuove ci sono un ciclo di ritratti di donne italiane che hanno fatto la storia del Novecento (Roberto Faenza ha scritto e diretto per questa collana un biopic sulla poetessa Alda Merini) e l’attesa Le brigantesse, ricostruzione del fenomeno del brigantaggio tratta dal libro Italiana di Giuseppe Catozzella, edito da Mondadori.

Prodotta da The Apartment di Lorenzo Mieli, la serie ripercorre una delle pagine meno conosciute del Risorgimento grazie alla figura di Maria Oliverio detta “Ciccilla”, la prima brigantessa della storia italiana e unica donna a capo di una banda che combatteva la ferocia dell’esercito regio.

Daniele Liotti in A un passo dal cielo, Elena Sofia Ricci in Che Dio ci aiuti e Luisa Ranieri in Le indagini di Lolita Lobosco
Autunno 2022: stagione di ritorni attesi per le fiction Rai (foto: Ufficio stampa Rai)

Prossime fiction Rai autunno 2022: i titoli in arrivo

Nel palinsesto di Rai 1 le fiction coprono tra le tre e le quattro prime serate settimanali e garantiscono una media di share del 22,7%. È dunque inevitabile il ritorno di serie amate e seguite dal pubblico. Nell’autunno del 2022 sono previste le nuove stagioni di Che Dio ci aiuti (l’ultima per Elena Sofia Ricci), A un passo dal cielo con Daniele Liotti, Il commissario Ricciardi con Lino Guanciale, Le indagini di Lolita Lobosco con Luisa Ranieri e Cuori con Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati.

Tre le serie previste per Rai 2. Scontata la conferma per la terza stagione di Mare fuori, un autentico fenomeno di visualizzazioni su RaiPlay e di vendite all’estero. Sulla rete arriveranno inoltre due novità.

Fabula Pictures dei fratelli Nicola e Marco De Angelis, gli stessi che hanno portato su Netflix le serie Baby e Zero, preparano Noi siamo leggenda, un fantasy per il target Young Adult, ovvero per un pubblico giovane. Sulla scia di Rocco Schiavone e L’alligatore, la Palomar sta invece lavorando all’adattamento della saga del commissario Kostas Charitos, il “Montalbano greco” nato dalla penna dello scrittore Petros Markaris, storico sceneggiatore di Theo Angelopoulos. I libri sono pubblicati in Italia da La nave di Teseo e hanno riscontrato un grande successo di lettori. Il giallo potrebbe essere girato in Calabria o in Basilicata con un attore italiano.