Viva Rai2! di Fiorello fa troppo rumore, residenti inferociti: “Non si dorme più per il caos”

Gli abitanti di via Asiago e via Montello nel quartiere Prati di Roma se la prendono con la Rai: "Andate a far casino da un'altra parte"

2
322
Fiorello, Biggio e lo studio di Viva Rai2!
Fiorello, Biggio e lo studio di Viva Rai2!

Dopo le feroci polemiche sollevate dalla redazione del Tg1, Viva Rai2! di Fiorello scatena un’altra grana. Stavolta a scagliarsi contro il varietà mattutino dello showman sono i residenti di via Asiago e via Montello, le due strade di Roma nelle quali è stato allestito il “gabbiotto” della nuova trasmissione di Rosario. Da quando è iniziato il programma, per le persone che abitano nel quartiere Prati la vita è diventata un inferno.

Fiorello Viva Rai 2: “Andate da un’altra parte”

Roberto Riccardi, presidente del Partito Roma Nord, spiega sui social che la protesta di chi vive in zona è una questione di scelta della location e non del valore artistico di Viva Rai2!. “Fiorello vai a far casino da un’altra parte”, titola un post apparso sul profilo Facebook dell’associazione.

Dalle 6.30 della mattina non si dorme più in via Asiago e via Montello, per il caos creato dalla trasmissione di Fiorello. Gli abitanti sono inferociti ed hanno ragione. Non si capisce infatti perché la Rai, che ha tanti centri di produzione televisivi, si permetta di chiudere una via e togliere il sonno a chi ci abita.

La trasmissione è attualmente in pausa per le festività natalizie e tornerà in onda dal 16 gennaio 2023, ma i commenti al post lasciano presagire quale sarà l’atmosfera al rientro: “Zero rispetto per chi vive lì”, “Il bello è che ci è andato anche il sindaco Gualtieri a fare il menestrello. Sono allucinata”, “Pure a Vigna Clara ha sempre creato casino e fastidi alla viabilità”, “Io sono una fan di Fiorello ma ammetto che essere svegliata tutte le mattine dalle 6.30 in poi non mi piace. Poiché l’idea di Viva Rai2! è geniale potrebbero iniziare dopo le 8.30, con rispetto reciproco!”.

Tra i più inferociti c’è un uomo il quale sostiene che lo studio di Viva Rai2! non sarebbe in regola perché la struttura “oscura il cartello che impone la svolta a destra, ed è a due metri dall’incrocio, una automobile sarebbe multata”. “In una città dove strisce ed attraversamenti pedonali terminano davanti ad un dissuasore di parcheggio vale tutto”, aggiunge con amarezza.

Fiorello, Biggio e lo studio di Viva Rai2!
Fiorello e Biggio nel mirino dei residenti per il “caos” di Viva Rai2!

Viva Rai 2, Fiorello divide i romani

Non mancano i commenti di utenti che non sono d’accordo con le proteste: “Non vedo dove sta il problema: la gente normale a quell’ora è già sveglia e si sta preparando per andare al lavoro”, “Credo che in questa città ci siano fastidi peggiori, per lo meno Fiorello porta allegria”, “Saranno famosi gli abitanti e si alzeranno i prezzi dei loro immobili”, “Capisco che inizi presto. Capisco che possa dare problemi. Ma credetemi sicuramente meno problemi di chi la mattina alle 5 da me viene a ritirare il vetro facendo rumore della madonna. 1000 giorni così con Fiorello”.

Non manca, infine, chi supporta in ogni modo il varietà: sono i fan di Roma Sud, che invitano Fiorello “da noi, ti accogliamo meglio”.

2 COMMENTS