Tutte le fiction che vedremo su Rai e Mediaset nell’autunno 2023

Si comincia con "Maria Corleone" su Canale 5 e "La stoccata vincente" su Rai 1 e si finisce l'anno con "Napoli milionaria"

2
392
Scene delle fiction Maria Corleone, Imma Tataranni e Il metodo Fenoglio
Scene delle fiction Maria Corleone, Imma Tataranni e Il metodo Fenoglio

Quali sono le fiction in arrivo sulle reti Rai e Mediaset nell’autunno 2023? I palinsesti delle generaliste annunciati in estate sono pieni zeppi di serie, tra attesi ritorni e novità intriganti che promettono di incollare il pubblico allo schermo. Ma di preciso quali sono i primi titoli che debutteranno con il ritorno alla regolare programmazione dopo la pausa delle ferie?

Le fiction Rai e Mediaset dell’autunno 2023

Le fiction riempiono i palinsesti di prima serata della maggior parte delle reti Rai (su tutte Rai 1) e sono un cavallo di battaglia di Canale 5 tra un reality e un varietà. Ecco il calendario dettagliato e aggiornato (a meno di cambiamenti dell’ultimo minuto) con le serie che debuttano a settembre, ottobre e novembre e con quelle previste entro la fine del 2023.

Maria Corleone: dal 13 settembre (Canale 5)

Rosa Diletta Rossi è l’erede di Giulia Michelini in questa novità Taodue che incrocia Rosy Abate con Il padrino. Al centro della storia c’è una aspirante stilista che diventa spietata donna di mafia quando vede morire assassinato suo fratello gemello. Quattro puntate, dirige Mauro Mancini, nel cast anche Fortunato Cerlino, Alessandro Fella e Tosca D’Aquino.

La stoccata vincente: 24 settembre (Rai 1)

Dal libro autobiografico edito da Sperling & Kupfer, il biopic che ripercorre la storia vera di Paolo Pizzo, lo schermidore siciliano diventato campione del mondo nonostante un tumore al cervello da ragazzino. L’atleta è interpretato da Alessio Vassallo, il papà spadista come lui da Flavio Insinna. La regia è di Nicola Campiotti.

Imma Tataranni 3: dal 25 settembre (Rai 1)

Ormai entrata nel cuore del pubblico, il sostituto procuratore di Matera torna per quattro puntate, ovvero otto episodi inediti. Confermato il cast, da Vanessa Scalera e Massimiliano Gallo ad Alessio Lapice e Carlo Buccirosso, con tanto di special guest: Gianni Morandi. Appuntamento fissato al lunedì, in prima serata.

Cuori 2: dal 1° ottobre (Rai 1)

Torna a gran richiesta il period drama medico ambientato all’ospedale Molinette di Torino del 1968, nel reparto all’avanguardia di cardiologia. Naturalmente il sogno d’amore dei protagonisti Delia e Alberto è ancora tutto da compiere. Dodici episodi complessivi per sei prime serate. Matteo Martari, Pilar Fogliati e Daniele Pecci guidano il cast.

Blanca 2: dal 5 ottobre (Rai 1)

Basato sui romanzi di Patrizia Rinaldi, il light crime con Maria Chiara Giannetta si arricchisce di nuove indagini incrociate a problematici segreti familiari. Giuseppe Zeno, Pierpaolo Spollon, Enzo Paci e tutto il resto del cast è confermato, così come il numero di puntate: sei per altrettante prime serate.

The Reunion: dal 18 ottobre (Rai 2)

Dal romanzo La ragazza e la notte di Guillaume Musso, un thriller in tre puntate co-prodotto da Italia, Francia e Germania. Si racconta la scomparsa della giovane Vinca e il tragico segreto che lega i suoi migliori amici Fanny, Thomas e Maxime, i quali si rivedono dopo 25 anni ad una riunione di classe. Nel cast Vahina Giocante, Ioan Gruffudd e Grégory Fitoussi.

I bastardi di Pizzofalcone 4: dal 23 ottobre (Rai 1)

Dai romanzi di Maurizio De Giovanni, torna la squadra di poliziotti guidata dal Giuseppe Lojacono di Alessandro Gassmann. Con questi quattro episodi, la fiction giunge alla sua conclusione. Per l’occasione, il cast storico c’è tutto: Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca D’Aquino, Massimiliano Gallo, Gennaro Silvestro e Simona Tabasco.

Per Elisa – Il caso Claps: dal 24 ottobre (Rai 1)

Marco Pontecorvo ricostruisce in tre episodi uno dei più sconvolgenti casi di cronaca nera recenti: gli omicidi di Elisa Claps e di Heather Barnett commessi da Danilo Restivo, l’uomo rimasto libero fino al 2010 tra depistaggi, silenzi e omissioni. Con Giacomo Giorgio, Gianmarco Saurino, Vincenzo Ferrera e Anna Ferruzzo.

Un professore 2: dal 16 novembre (Rai 1)

Alessandro Gassmann riprende il personaggio del prof di filosofia Dante Balestra nel rifacimento italiano della serie spagnola Merlí. Le nuove puntate sono sei: nel cast ci sono sempre Claudia Pandolfi e Nicolas Maupas, mentre Alessandro Casale prende il posto alla regia di Alessandro D’Alatri, scomparso a 68 anni lo scorso maggio a causa di una malattia.

Il metodo Fenoglio: dal 27 novembre (Rai 1)

Una novità molto attesa (in quattro prime serate) è questo adattamento dai romanzi di Gianrico Carofiglio: Alessio Boni è il maresciallo piemontese Pietro Fenoglio, a caccia di mafiosi nella Bari del 1991. Nel resto del cast Paolo Sassanelli, Giulia Vecchio, Giulia Bevilacqua, Francesco Centorame e Franceso Foti. Casale è il regista, la sceneggiatura è di Carofiglio con Doriana Leondeff, Antonio Leotti e Oliviero Del Papa.

Alessio Boni in una scena della serie Il metodo Fenoglio
Alessio Boni è il maresciallo Fenoglio nella serie di Rai 1 (foto: Rai Fiction / Clemart)

Non hanno ancora una data d’uscita confermata ma arriveranno entro la fine dell’anno altre nove fiction. Su Rai 1 ci saranno Circeo (ricostruzione in tre puntate sul terribile caso di cronaca del 1975), la seconda stagione di Lea – I nostri figli (quattro nuove puntate per la serie con Anna Valle e Giorgio Pasotti), il biopic Margherita delle stelle (con Cristiana Capotondi nei panni dell’astrofisica Margherita Hack) e Napoli milionaria, seconda trasposizione da Eduardo De Filippo con la coppia Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera.

Rai 2 conferma la tendenza teen drama con Noi siamo leggenda (fantasy diretto da Carmine Elia, dall’8 novembre) e Corpo libero, un thriller (dal romanzo di Ilaria Bernardini) ambientato nel mondo della ginnastica artistica femminile. Canale 5 punta invece al dramma romantico con Anima gemella (la fiction che segna l’arrivo di Daniele Liotti su Mediaset), Se potessi dirti addio (Simona Izzo e Ricky Tognazzi dirigono la coppia Gabriel Garko e Anna Safroncik) e Bardot – La serie, il biopic sulla leggendaria B.B. con Julia de Nunez nel ruolo della giovane Brigitte.

2 COMMENTS