Vittorio Sgarbi: “Conte? Altro che premier, è una cripto checca”

Ospite di "Stasera Italia" su Rete 4, il critico d'arte e opinionista va fuori controllo e bolla Conte come gay: ecco il video

“Come fai a fare un programma con della gente di cui non condividi nulla? Sono inesistenti, sono dei fantasmi”: con queste parole Vittorio Sgarbi ha liquidato il nascente governo formato da Pd e Movimento 5 Stelle, che a quanto pare dipenderà dal voto degli iscritti al M5S in programma sulla piattaforma Rousseau. Ospite a Stasera Italia, il critico d’arte è andato però ben oltre in merito e le sue parole non sono passate inosservate.

Sgarbi Conte e il governo di cripto checche

Tenendo fede ai suoi impeti, come dimostrato di recente dall’aiuto a Morgan alla tele-rissa con Mughini, Sgarbi si è scatenato quando si è entrati nel vivo della discussione.

Oltre al nascente esecutivo e al suo premier, l’opinionista tv se l’è presa con il giornalista Klaus Davi. Quando il conduttore Giuseppe Brindisi gli ha infatti chiesto un parere sul “neo-Umanesimo” invocato da Giuseppe Conte, Sgarbi si è infiammato.

“Non credo che Conte sappia cos’è l’Umanesimo – ha risposto il critico –. È una scelta ipocrita per parlare di umanità insieme a gente che non ne ha”.

“Sarebbe interessante – ha aggiunto Sgarbi – parlare delle cripto checche di cui questo governo è pieno”. “Conte – ha tuonato Sgarbi – è il primo delle cripto checche”.

Un'immagine di Vittorio Sgarbi a Stasera Italia
Vittorio Sgarbi (foto: Facebook @StaseraItalia)

Vittorio Sgarbi a Stasera Italia si scatena

Quando Klaus Davi ha promesso querele, Sgarbi ha rincarato la dose. “Abbiamo anche una checca non cripto come Klaus”, ha detto.

Non contento, il sindaco di Sutri ha tirato in ballo pure Nicola Gratteri, che secondo Repubblica diventerà il ministro della Giustizia nel governo Pd-5Stelle. “Sono personaggi inventati – ha detto Sgarbi –, perché dovremmo farli ministri?”. Soltanto a quel punto il critico si è beccato un rimprovero da parte di Brindisi.

Davi, postando il video dell’intervento di Sgarbi su Facebook, ha scritto: “Sgarbi fuori controllo: Conte è gay e Gratteri ‘personaggio inventato’, Klaus Davi una checca”. Ecco il filmato, diventato subito cliccatissimo sui social.

Sgarbi fuori controllo: Conte è gay e Gratteri 'personaggio inventato' Klaus Davi una checca

Publiée par Klaus Davi 2 sur Samedi 31 août 2019