Un passo dal cielo 8 si farà: è boom di ascolti per il finale di stagione

Chiude in rialzo la fiction di Rai 1 e dal team creativo sperano che "possa proseguire ancora insieme"

1
263
Un passo dal cielo
Un passo dal cielo

Gli ascolti di lunedì 8 maggio confermano quel che si sospettava da tempo: Un passo dal cielo 8 si farà. Nonostante la concorrenza dell’Isola dei Famosi e di Report, il finale della settima stagione della fiction di Rai 1 ha chiuso in rialzo. Sono stati 4,3 milioni i telespettatori sintonizzati per L’ultima verità, appuntamento che ha chiuso il ciclo di otto nuovi episodi.

Un passo dal cielo 8 si fa: la conferma negli ascolti

Sfondato il tetto dei 4 milioni di spettatori, il finale di Un passo dal cielo ha raggiunto il 24,3% di share. Per fare un paragone con il concorrente diretto, L’Isola dei Famosi si è fermata al 19,6%. È la ciliegina sulla torta di una stagione che ha tenuto una media poco sotto i 4 milioni di spettatori (3,92) ma con lo share al 22,3%, in calo rispetto alla sesta trasmessa nella primavera del 2021 con una media di 5 milioni e il 22,1% di share.

Al giorno d’oggi tanto basta per guadagnarsi una scontata conferma, cui manca soltanto l’ufficialità da parte di Rai Fiction. Quella di Luca Bernabei, il produttore di Lux Vide, è già arrivata. “Stiamo parlando delle nuove stagioni”, ha dichiarato presentando la settima stagione e includendo Un passo dal cielo tra i titoli di punta rilanciati dalla società insieme a Che Dio ci aiuti e Don Matteo.

Leonardo Pazzagli e Giusy Buscemi in una scena di Un passo dal cielo
Leonardo Pazzagli e Giusy Buscemi, Manuela e Gregorio in Un passo dal cielo (foto: Lux Vide / Rai Fiction)

Un passo dal cielo 8, anticipazioni su quel che verrà

“Un immenso grazie a voi che ci avete seguito fino ad oggi, ci avete accompagnato in questa bellissima avventura che speriamo possa proseguire ancora insieme”, scrivono dalla pagina Facebook della serie. Dopo l’uscita di scena del Francesco Neri di Daniele Liotti e la “promozione” a protagonista della Manuela Nappi di Giusy Buscemi, il pubblico si è subito affezionato e ha ritrovato sorprese su cui costruire nuovi archi narrativi per il futuro.

Su tutti l’arrivo di un piccolo (o una piccola) Nappi e la “scelta” di Manuela tra il Nathan di Marco Rossetti e il Gregorio di Leonardo Pazzagli. A dare una spinta ulteriore alla fiction ci ha pensato anche Enrico Ianniello che oltre a recitare nella parte del commissario Vincenzo, è stato pure il regista di tre episodi.

Resta soltanto da capire quando debutterà su Rai 1 l’ottava stagione. La fiction ha abituato gli spettatori al suo ritorno sugli schermi ogni due anni. Tutto lascia quindi pensare che le riprese si terranno l’anno prossimo per una messa in onda nella primavera del 2025.

1 COMMENT