La fine del Pamela Prati gate: l’ex showgirl raggirata o sapeva tutto?

Esce oggi su Il Fatto Quotidiano l’intervista di Selvaggia Lucarelli che metterebbe fine (o accenderebbe una nuova miccia?) al Pamela Prati gate: il suo presunto matrimonio con ‘Mark Caltagirone’, le fake news e il raggiro nei suoi confronti da parte delle sue manager. Ma come ci si districa in questo mare di dichiarazioni imprecise e storie costruite ad arte? Mettendo a confronto le ultime parole sia della showgirl che di Pamela Petricciolo, l’agente che avrebbe architettato tutto, e notando che qualcosa non quadra…

Le contraddizioni finali del Pamela Prati gate: l’ex showgirl aveva contratto dei debiti e potrebbe aver inscenato tutto per delle ospitate

Ospite a Verissimo, la star della tv italiana è scoppiata in lacrime davanti a Silvia Toffanin mentre raccontava di quanto si fosse sentite umiliata da Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo: «In questi ultimi giorni ho capito che non esiste, che sono stata plagiata. Ci ho voluto credere fino alla fine perché era la fiaba che avevo sempre sognato e tutt’oggi ogni tanto penso che lui da qualche parte nel mondo ci sia davvero» ha dichiarato nello studio Mediaset.

Il ‘Pamela Prati Gate’ e la love story con il misterioso Mark comincia nel 2018: «Dopo tanti inviti ho accettato di andare, è un posto dove si mangia bene e ci sono tanti artisti. Una sera mi si avvicina Pamela e mi dice che conosce un uomo che farebbe proprio al caso mio: un imprenditore, di bell’aspetto, che si è lasciato da poco. Io sul momento non ci faccio molto caso, poi qualche giorno dopo la stessa Pamela mi avverte che quest’uomo, Marco Caltagirone, mi ha mandato la richiesta di amicizia su Instagram. Iniziamo a scambiarci dei messaggi, educati, poi foto e canzoni: è iniziata così, poi si è fatta più seria». A quel punto arrivano le dichiarazioni d’amore, i tentativi di appuntamenti (sempre falliti per qualche ragione) e le promesse: «Aveva sempre le parole giuste al momento giusto. Ci sono cascata, io sono vittima. Mi ha detto che non c’era bisogno di incontrarsi, ci saremmo trovati direttamente il giorno del matrimonio»

pamela prati gate

La versione che è venuta fuori dall’intervista della Lucarelli, però, sembrerebbe ribaltare questo ruolo di ‘vittima’ della Prati. Secondo la blogger, infatti, il trio di donne dello spettacolo avrebbe pianificato tutto insieme. Queste le dichiarazioni della Perricciolo che Dagospia ha anticipato, in attesa dell’intervista integrale su Il Fatto Quotidiano: “Tutte e tre abbiamo delle responsabilità in questa storia – ha dichiarato in esclusiva la Perricciolo – la password dell’account di Mark Caltagirone la ha Pamela Prati, Simone Coppi è un fake inventato tanti anni fa, gestito anche dalla Michelazzo“.

Il caso si infittisce e la bomba viene sganciata: “Noi tre avevamo firmato da un legale un accordo di riservatezza, quindi tutte abbiamo interesse a tacere, no? È stato un gioco, non ci sono colpe legali, io ho deciso di dire la verità ma le altre due non lo faranno mai. Eliana prende 7000 euro a puntata dalla D’Urso, io non voglio nè soldi nè la tv. Pamela ha dei debiti, il cachet di Domenica in le è stato pignorato.

La versione delle due Pamela a confronto: chi sta mentendo?

A Verissimo, invece, la Prati ha giurato di esserne stata completamente all’oscuro, ha parlato di un vero e proprio raggiro: «Potevo uscire solo con loro, si arrabbiavano se litigavo con Marco. Mi hanno isolato da tutti, sono stata in casa e non potevo parlare con nessuno. Mi controllavano il telefono e la cosa che mi ha umiliato di più è essere stata allontanata dai miei cari. Mi dicevano che erano loro la mia famiglia». Insomma, la vicenda non sembra essere finita qui…

Loading...