I Måneskin sono i nuovi Pooh: lo dice Roby Facchinetti

3
250
maneskin sono i nuovi pooh

Non sono solo ‘fuori di testa’ e ‘diversi da loro’, ma, secondo Roby Facchinetti in persona i Måneskin sono i nuovi Pooh, hanno tutte le carte in regola. In che senso?

maneskin sono i nuovi pooh

Perché i I Måneskin sono i nuovi Pooh secondo il celebre cantante

Hanno tutti i numeri per farcela – ha confessato Facchinetti a Leggo – Mi è sembrato che la qualità musicale, che nei particolari non si può certo giudicare da un ascolto televisivo ma dal vivo, sia più che buona. Hanno grinta da vendere e questo lo hanno dimostrato pure su un palcoscenico che, diciamolo francamente, a quel genere lì non è certo abituato. Anche la teatralità del frontman, Damiano, gioca il suo ruolo ma una band è anzitutto gruppo, insieme, collettivo».

Quindi tutto pronto per successo e gloria nel firmamento del music entertainment nazionale? “Sì, ma per avere una lunga carriera non basta essere bravi e fare belle canzoni“, mette in guardia lo storico cantante: “Uso una metafora: è come se, dopo la vittoria di Sanremo 2021, i Måneskin, avessero passato un casello autostradale. Bene, adesso l’autostrada è tutta loro. Non devono farsi prendere dal brivido della velocità, mantenere la giusta andatura, ogni tanto fermarsi per fare benzina, prendere un caffè all’autogrill e rimettersi in marcia più caricati. Si chiama sapersi gestire“.

E non solo: se davvero vogliamo ritenere i Måneskin come i Pooh ai loro esordi, augurandogli una carriera longeva e iconica, come la celebre band di Uomini Soli e Piccola Katy, devono saper affrontare anche gli incidenti di percorso (per continuare la metafora): «Bisogna tenere botta, escludere i personalismi e considerare che una band è “uno per tutti e tutti per uno”. In una parola, condivisione. Anche dei momenti felici o tristi del proprio privato»

E a proposito di condivisione e momenti felici: quanta nostalgia ha il mitico Roby dei grandi tour live e della loro energia sul palco? «Dopo 50 anni vissuti come li abbiamo vissuti noi Pooh… Sa cosa sogno quasi tutte le notti? Sogno il sound-check in un palazzetto, il concerto, la gente che applaude, le autostrade e i chilometri verso la tappa successiva…».

E come dargli torto.

3 COMMENTS