Chi vuol essere milionario?, Fedez condurrà il quiz su La7

Scelta a sorpresa di Urbano Cairo e Andrea Salerno: l'editore e il direttore puntano sul rapper

0
512
Gerry Scotti a Chi vuol essere milionario? e Fedez
Gerry Scotti a Chi vuol essere milionario? e Fedez

A 25 anni dalla nascita del format, Chi vuol essere milionario? torna in tv con un clamoroso passaggio di rete e di conduzione: da Canale 5 a La7 e soprattutto da Gerry Scotti a Fedez. Il network di Urbano Cairo ha scelto il rapper per lo storico quiz che è andato in onda per la prima volta in Inghilterra nel 1998. La notizia è stata lanciata da Francesco Specchia sul quotidiano Libero.

Chi vuol essere milionario, La7 rilancia il quiz

Manca ancora la conferma di La7, ma il nome di Fedez – fresco di appello televisivo per potenziare il supporto alla salute mentale – è dato ormai per certo. Prodotto da Fremantle e Sony Pictures Television nelle sue ultime edizioni, il programma è nato nel preserale di Canale 5 e tornerà nella sua collocazione originaria su La7. Il game show andrà quindi a prendere lo spazio di palinsesto che nella scorsa stagione era stato occupato da Lingo – Parole in gioco condotto da Caterina Balivo.

Il format del Milionario dovrebbe rimanere lo stesso, potrebbe variare il numero degli aiuti. Per il resto, ci saranno i classici 50 e 50 e Chiedilo al pubblico e l’aiuto dal conduttore. La partenza è prevista per gennaio 2024, come traino forte all’edizione delle 20 del Tg La7 di Enrico Mentana. La scelta del format e di Fedez come conduttore, fatta da Cairo con il direttore Andrea Salerno, è particolarmente coraggiosa.

Fedez a Muschio Selvaggio
Fedez a Muschio Selvaggio

Chi vuol essere milionario, Fedez alla prova della maturità

La fascia del preserale è davvero difficile. Soltanto Reazione a catena su Rai 1 e Caduta libera su Canale 5 stanno ottenendo buoni riscontri di pubblico. I concorrenti, su tutti Il mercante in fiera con Pino Insegno su Rai 2, annaspano con ascolti disastrosi. Naturalmente la regia occulta dell’operazione è di Fremantle. La società britannica di proprietà di RTL Group è il principale fornitore di Sky Italia per cui produce X Factor, il talent dove Fedez è giudice da ormai sette edizioni.

Dopo i problemi di salute e le recenti vicissitudini personali che ha dovuto affrontare, il cantante sperimenterà per la prima volta l’ingresso nella vita professionale adulta con una trasmissione storica che si rivolge ad un pubblico televisivo generalista. Se La7 gioca sull’effetto nostalgia grazie al reprise di uno dei quiz più iconici in circolazione, per Fedez il Milionario è una sfida, specie nella capacità di smarcarsi dalla presenza di Scotti, da sempre il volto del game show.

Sarà anche (se non soprattutto) una questione di ascolti. Nelle ultime annate del preserale su Canale 5, prima del trasloco esclusivo al prime time, Chi vuol essere milionario? è passato da una media del 27% di share nella stagione 2004-2005 al 17% di quella 2010-2011.