Gli esclusi dai palinsesti Rai 2022-23, da Guaccero e Autieri a Magalli: “La riconoscenza della Rai è leggendaria”

Sono tanti i volti televisivi rimasti senza un programma: l'unico a rompere il silenzio (via social) è il conduttore romano

1
242
Bianca Guaccero, Serena Autieri e Giancarlo Magalli
Bianca Guaccero, Serena Autieri e Giancarlo Magalli

A poco più di 24 ore dalla presentazione ufficiale dei palinsesti Rai per la stagione 2022-2023, sono tanti i conduttori tenuti senza un programma e parecchie le conduttrici lasciate in panchina. Tra i presentatori, gli esclusi eccellenti sono quattro. In primis una coppia: Luca e Paolo. Bizzarri e Kessisoglu si sono visti chiudere Quelli che il calcio, mentre Mia Ceran è stata ricollocata nel pomeriggio di Rai 2, alla guida del docu-reality Nei tuoi panni. Poco male: per loro c’è sempre il cinema e prossimamente saranno nel cast di Da grandi, remake di Fausto Brizzi del cult con Renato Pozzetto.

Gli esclusi dai palinsesti Rai 2022-23

Clamoroso il caso di Alessandro Greco. Il bravo conduttore pugliese, apprezzatissimo dal pubblico, non riesce più a trovare una collocazione fissa nonostante il suo ultimo quiz Zero e lode!, risalente ormai al 2018, sia stato un successo in termini di ascolti. Da allora, poco e niente per lui: un’apparizione da concorrente a Il cantante mascherato, i branded content culinari Dolce quiz e Cook40.

Non va meglio a Giancarlo Magalli. Vittima della rivoluzione di Rai 2, gli hanno tolto prima I fatti vostri e poi il quiz Una parola di troppo. Non sarà nemmeno la voce narrante del docu-reality Il collegio. Al conduttore romano non restano che le sporadiche apparizioni da attore (e vescovo) in Don Matteo. “La riconoscenza della Rai è leggendaria”, scrive Magalli sui social postando un articolo del magazine TvBlog sul suo percorso da “svincolato” illustre.

Sempre su Rai 2, fa rumore l’assenza di Bianca Guaccero. L’attrice paga il ridimensionamento di Detto fatto, chiuso per lasciare spazio al giovanilistico Bella ma’! di Pierluigi Diaco. Spariscono dalla rete pure Alessandro Giuli e Francesca Parisella: il loro talk Anni 20 sarebbe stato cancellato perché “troppo vicino” a Fratelli d’Italia.

Lino Guanciale e Aurora Ruffino in una scena della serie Noi
Si ferma la storia di Pietro e Rebecca: Noi è stata cancellata (foto: Ufficio stampa Rai)

Serena Autieri: Dedicato sparisce dai palinsesti

Tra le silurate c’è anche Serena Autieri. Da tempo si vociferava di un clima teso dietro le quinte di Dedicato e la scomparsa della trasmissione ne è una conferma. Un’altra desaparecida è Franca Leosini. Non ci sono né Storie maledetteChe fine ha fatto Baby Jane? nei palinsesti di Rai 3. Tutto lascia pensare che la pausa sia momentanea perché i programmi della giornalista napoletana, solitamente positivi sul fronte degli ascolti, richiedono lunghi tempi di lavorazione.

L’unica cancellazione sul fronte delle fiction, infine, riguarda Noi, ovvero il remake italiano di This Is Us. La serie ha avuto uno scarso successo di pubblico e quindi non è stata rinnovata per una seconda stagione. “Anche se è andata bene su RaiPlay, penso di aver fatto bene”, ha detto convinta Maria Pia Ammirati, la direttrice di Rai Fiction.

1 COMMENT