Gf Vip, Francesco Oppini shock: “Dayane Mello? La violentano. Flavia Vento? La ammazzi di botte”

Il figlio di Alba Parietti graziato dal programma di Canale 5 nonostante le frasi sessiste

2
20

Il Grande Fratello Vip si conferma programma da estasi del pecoreccio, come direbbe il compianto Tommaso Labranca. L’edizione 2020 del reality di Canale 5 ha regalato l’ennesima perla di cattivo gusto e violenza di genere. Stavolta il “protagonista” è Francesco Oppini, il figlio di Franco e di Alba Parietti. Durante una chiacchierata con gli altri concorrenti, nella quale si parla di una cena che gli inquilini dovrebbero fare una volta concluso il programma, Oppini apostrofa la modella Dayane Mello così: “A Verona la violentano”. Subito dopo, specifica: “Ma nel senso buono, perché la disturbano”. Quale sia questo “senso buono” resta un mistero. Non contento, Oppini si esibisce in un’altra performance da brividi.

Francesco Oppini Gf Vip: le frasi shock

Oppini parla del più e del meno con Tommaso Zorzi e viene fuori il nome di Flavia Vento. Il figlio della Parietti la apostrofa come “una che rischi di ammazzare di botte”. “Guarda che quelle così io credo che ad alcuni uomini facciano venir voglia di alzarti le mani”, aggiunge subito dopo.

A differenza di quanto accaduto in passato con Clemente Russo e Salvo Veneziano, la redazione del Grande Fratello Vip non squalifica nemmeno Oppini. Il conduttore Alfonso Signorini parla di “una seconda possibilità” per la buona condotta del concorrente nel corso del reality.

In un post pubblicato su Instagram, Alba Parietti condanna le parole del figlio. Secondo Alba, Francesco “ha sbagliato, avrebbe accettato la squalifica a testa bassa, umiliato giustamente perché si è reso conto delle cose stupidamente gravi che aveva detto con sciocca leggerezza, uno scherzo di cattivo gusto. Tuttavia la produzione ha deciso di non eliminarlo”.

La Parietti, però, accusa gli utenti che hanno criticato il figlio sui social per queste uscite, tirando in ballo anche la madre. “Prima di scafgliare il sasso contro qualcuno, che ha evidentemente, palesemente sbagliato e lo ha ammesso chiedendo umilmente scusa, domandatevi se voi siete immuni da volgarità e cattiverie prima di lapidarlo”, scrive la showgirl. Insomma, è colpa di tutti.

Oppini, nel corso della puntata del lunedì della trasmissione, ammette di aver “fatto una grande cazzata” e dichiara che “qualora ci fosse la squalifica la accetterei”. Quando gli vengono mostrati i video e le sue parole per iscritto, capisce che “letta così fa schifo anche a me. Parlavamo di un ristorante di un mio amico che ovviamente quando porti una bella ragazza lo apprezza. Lo ammazzano era un termine forte, me ne scuso. Era come dire che comunque avrebbero tali attenzioni da passare per disturbatori”.

Dinanzi a tutto questo, la Mello sceglie di rimanere il silenzio “perché è la cosa migliore”. Come era già capitato qualche giorno prima con Mario Balotelli.

Francesco Oppini al Grande Fratello Vip 2020
Francesco Oppini al Gf Vip (foto: Instagram @francesco_oppini_82)

Francesco Oppini, reality di Canale 5 non lo squalifica

Il calciatore, collegato con la Casa di Cinecittà per fare una sorpresa al fratello Enock, si è ritrovato di fronte l’ex fidanzata. Signorini ha chiesto alla Mello se vorrebbe Mario nel reality, lei ha risposto di sì. Così il conduttore lo ha evidenziato: “Mario, Dayane ti vorrebbe lì dentro”. La risposta di Balotelli ha gelato il pubblico: “Mi vuole lì dentro poi dice ‘Basta, basta fa male’”.

Le istanze di chi chiede la chiusura del Grande Fratello Vip si fanno sempre più legittime. Solo attraverso l’uso di un linguaggio consapevole, specie in un programma televisivo di prima serata di una rete generalista, è possibile sperare in un cambiamento culturale e sociale.

Guenda Goria, la figlia del giornalista sportivo Amedeo e di Maria Teresa Ruta, lo ha sottolineato quando è uscita dalla Casa, eliminata al televoto: “Noi donne dobbiamo impuntarci e partire dal linguaggio, perché il linguaggio è la prima cosa per cambiare la realtà”.

2 COMMENTS