Film al cinema dal 22 agosto: cosa vedere e cosa no

Su tutti spicca "Il Re Leone" della Disney, ma occhio al ritorno all'horror di Pupi Avati

I film al cinema dal 22 agosto sono sette e a dominare su tutti c’è Il Re Leone. Il film, uscito il 21 agosto, apre ufficialmente la stagione 2019-2020 e punta a risollevare le sorti del box-office, sotto tono nel weekend del 15 agosto. Complice il maltempo al centro-nord, potrebbero incassare bene anche il nuovo film di Pupi Avati e la commedia La rivincita delle sfigate. Ecco i nostri consigli su cosa vedere e cosa no durante questo penultimo weekend di agosto.

Delle immagini di Il Re Leone e Il Signor Diavolo, due dei sette film al cinema dal 22 agosto
Il Re Leone e Il Signor Diavolo

Il Re Leone
Diretto da Jon Favreau (Il libro della giungla) e realizzato con tecniche all’avanguardia, il film riporta sul grande schermo i personaggi del classico d’animazione del 1994 in una veste live-action completamente nuova. La storia rimane sempre la stessa (Simba che passa dall’esilio alla riconquista del trono), cambiano la realizzazione photo real e il lavoro sui paesaggi. Le voci della colonna sonora sono di Elisa e Marco Mengoni. Con un pizzico di coraggio in più nella narrazione sarebbe stato un capolavoro.

Il Signor Diavolo
Pupi Avati torna alle atmosfere gotico padane di La casa dalle finestre che ridono e L’arcano incantatore. Stavolta nel cattolicissimo, contadino e superstizioso nord est del 1952, dove il piccolo Carlo è accusato dell’omicidio di Emilio, un ragazzino deforme figlio di una ricca possidente terriera. Il demonio è ovunque, dice Avati, che realizza una favola horror “sacrale” che gli amanti del genere non devono farsi scappare per nessuna ragione al mondo.

Film al cinema dal 22 agosto: cosa vedere e cosa no

L’ospite
Duccio Chiarini è uno dei più interessanti giovani registi italiani. Dopo il brillante Short Skin, torna con questa commedia amara che racconta in chiave ironica un momento molto doloroso: la fine di un amore. I protagonisti sono Guido (Daniele Parisi) e Chiara (Silvia D’Amico): una coppia apparentemente perfetta. Quando forse lei è incinta, o forse no, l’equilibrio che ha tenuto salda la loro relazione inizia a scricchiolare. Un film intimo, schietto e divertente, che merita la visione.

L'OSPITE Trailer – Dal 22 agosto al cinema

Da un divano all’altro, le disavventure di un uomo in cerca d’amore.L'OSPITE di Duccio Chiarini, al cinema dal 22 agosto.

Publiée par L'ospite sur Jeudi 25 juillet 2019

Pop Black Posta
Antonia Truppo guida il cast di questa black comedy corale diretta da Marco Pollini. In un insolito ufficio postale di provincia, cinque persone vengono prese in ostaggio dall’impiegata e costrette a confessare i loro segreti inconfessabili. Alessia, l’impiegata, è pronta ad ucciderli per conoscere la verità e vendicare il suo passato. Tra commedia e thriller, un gioco al massacro che vede nel cast anche l’ex Miss Italia Denny Mendez e Hassani Shapi.

Film al cinema, agosto 2019 apre la nuova stagione

Submergence
Massacrato dalla critica alla 65esima edizione del Festival di San Sebastián, il nuovo film di Wim Wenders è l’adattamento del romanzo omonimo di J.M. Ledgard, con James McAvoy e Alicia Vikander protagonisti. I due sono un ingegnere idraulico sotto copertura per i servizi segreti e una bio-matematica che lavora nel Mar Glaciale Artico. Si conoscono e si innamorano, ma lui viene rapito dai jihadisti in Somalia e non ha più modo di mettersi in contatto con lei. Incapaci di comunicare, lo faranno attraverso i ricordi.

Charlie Says
Il profeta e serial killer Charles Manson raccontato da un inedito punto di vista: quello delle Manson’s Girls, ovvero le ragazze appartenute alla setta. Condannate prima a morte e poi all’ergastolo perché coinvolte nel massacro di Sharon Tate, si confessano all’assistente sociale Karlene Faith (Merritt Wever). Le protagoniste sono Hannah Murray, Sosie Bacon e Marianne Rendón, Manson è l’ex Doctor Who Matt Smith. Un interessante spaccato della Mason Family ed i suoi crimini, in attesa di C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino.

La rivincita delle sfigate
Il debutto alla regia di Olivia Wilde è una commedia brillante e sentimentale che punta a rispondere ad una domanda più o meno complicata. Cosa succederebbe se alla vigilia del diploma ti accorgessi di non esserti goduto davvero gli anni del liceo perché troppo preso solo a studiare? La risposta nelle vicissitudini (tutte in una folle notte) delle secchione Amy e Molly, interpretate da Kaitlyn Dever e Beanie Feldstein. Nel cast ci sono anche Lisa Kudrow e Jason Sudeikis.

Loading...