Le maratone sul Quirinale sono un flop: gli spettatori mollano i giornalisti iperpresenzialisti

Dal lunghissimo speciale di Monica Maggioni su Rai 1 alla consueta maratona di La7 con Mentana, gli ascolti sono un disastro: i numeri di un fallimento

1
184
Alberto Matano, Monica Maggioni e Enrico Mentana
Alberto Matano, Monica Maggioni e Enrico Mentana

Il toto-Quirinale è entrato nel vivo e con esso le infinite maratone televisive che coprono la corsa alla Presidenza della Repubblica. Tuttavia, osservando i dati d’ascolti del 24 gennaio, giorno in cui il presidente della Camera, Roberto Fico, ha convocato il Parlamento in seduta comune con la partecipazione dei delegati regionali per la prima votazione, appare evidente un dato: gli spettatori si sono stancati dei giornalisti iperpresenzialisti.

Elezioni Quirinale, incredibile flop per la Maggioni

I numeri più eloquenti di questo fallimento sono quelli di Rai 1. La lunghissima diretta pomeridiana curata dalla direttrice del tiggì Maratona Maggioni ha ottenuto appena il 12,5% di share, non raggiungendo nemmeno i due milioni di spettatori.

A nulla è valso portare in studio i “padroni di casa” del pomeriggio di Rai 1 come Serena Bortone e Alberto Matano (tornato al Tg a tre anni dall’addio) e aggiungere al parterre Marcello Sorgi e Lucia Annunziata. Non è servita nemmeno la polemica sollevata da quest’ultima, pronta subito a sottolineare il fatto che “da Mentana non c’è neanche una donna”.

Rai 1 è stata polverizzata per tutto il pomeriggio da Canale 5 con Una vita (17% di share), Uomini e donne (21,6%) e Amici di Maria De Filippi (18,5%), Grande Fratello Vip (16,9%), Love Is in the Air (14,7%), Pomeriggio Cinque (17,1%) e Avanti un altro (22,3%).

Non è andata meglio con il Tg1 delle 20 che ha perso nettamente la sfida degli ascolti con il Tg5: 18% di share contro il 20,9% del notiziario dell’ammiraglia Mediaset. Lo speciale “Verso il Quirinale” piazzato pure nell’access prime time ha fatto il 18% di share contro il 19,1% di Striscia la Notizia e ha finito per penalizzare fortemente la prima serata. Il Grande Fratello Vip ha fatto il suo record stagionale con il 23,6%, mentre la fiction Non mi lasciare è calata al 16,3%.

Alberto Matano, Monica Maggioni e Enrico Mentana
Alberto Matano, Monica Maggioni, Enrico Mentana: i tre volti di un flop

Corsa al Quirinale, maratona Mentana sprofonda al 2,8% di share

L’estenuante maratona sul Quirinale di Rai 1 ha danneggiato tutto il network. Nelle 24 ore complessive del 24 gennaio, Mediaset ha stravinto con il 36,9% di share contro il 32,5% della Rai. Se la Rai piange, La7 non ride.

I telespettatori italiani non ne possono più di giornalisti narcisisti e sovraesposti. Lo confermano i numeri della maratona di Enrico Mentana. La sua diretta pomeridiana finisce al 5,1% con appena 782.900 spettatori. E va pure peggio in prima serata con un misero 2,8% di share e 648mila spettatori. Però grazie ai cinguettii continui di amichetti e giornalisti ego-riferiti, “Chicco” e la sua maratona erano trending su Twitter. A dimostrazione che i social non rappresentano affatto il paese reale.

1 COMMENT