Stringimi forte, trailer italiano del film di Mathieu Amalric al cinema dal 3 febbraio

Stringimi forte, il trailer italiano del film di Mathieu Amalric, è l'adattamento cinematografico di un'opera teatrale di Claudine Galea presentato nella sezione Cannes Première del 74° Festival di Cannes.

0
257
Stringimi forte, trailer italiano ufficiale
Stringimi forte, trailer italiano ufficiale

Stringimi forte, il trailer ufficiale del nuovo film diretto dal regista francese vincitore per tre volte del Premio César, Mathieu Amalric e con protagonista Vicky Krieps nel ruolo di Clarisse. Tra gli interpreti principali nel ruolo del marito di Clarisse, l’attore belga Arieh Worthalter, Juliette Benveniste interpreta Lucie da piccola e Anne-Sophie Bowen-Chatet, Lucie da grande, mentre Aurèle Grzesik e Sacha Ardilly l’adolescente Paul e cresciuto). Nel cast anche Samuel Mathieu, Erwan Ribard e Aurelia Petit.

Sceneggiato dallo stesso Mathieu Amalric, la pellicola è un dramma intimo, liberamente tratta dalla commedia teatrale Je reviens de Ioin di Claudine Galea, prima trasposizione filmica presentata nella sezione Cannes Première del 74° Festival di Cannes. Prodotto da Les Films du Poisson, Gaumont, Lupa Film e Arte France Cinéma, Stringimi forte è distribuito da Movies Inspired di Torino nelle sale cinema dal prossimo giovedì 3 febbraio.

Stringimi forte, immagine dal film
Vicky Krieps in Clarisse dal film Stringimi forte

Trailer italiano di Stringimi forte, con Vicky Krieps e Samuel Mathieu

Una mattina, Clarisse, moglie e madre di due bambini, prepara il bagaglio, entra nella sua auto e parte, abbandonando la casa dove vive con la sua famiglia. Fra flashback e flashforward, prospettive e ricordi, lentamente emerge una storia diversa. La sceneggiatura è liberamente tratta dalla commedia Je reviens de Ioin di Claudine Galea. Il film è interpretato da Vicky Krieps, Arieh Worthalter e Anne Sophie Bowen Chatet. stringimi forte Stringimi forte è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI, con la seguente motivazione. Mettendo in scena un viaggio in macchina come fosse una lunga elaborazione del lutto, Mathieu Amalric racconta il potere dell’immaginazione. Il cinema, dunque, diventa l’unico cicatrizzante possibile dei traumi. Stringimi forte è un racconto minimale e stratificato allo stesso tempo, un melodramma che sussurra con tragica dolcezza il bilancio di una vita e della sua fuggevolezza.

Stringimi forte trailer italiano dal 3 febbraio al cinema

https://youtu.be/4TiUEC3qM6Y