Serena Bortone fa saltare il ritorno di Pierluigi Diaco nel pomeriggio di Rai 1

La conduttrice di "Oggi è un altro giorno", amica fraterna del direttore Stefano Coletta, avrebbe fatto pressioni per "bloccare" la trasmissione "Signora mia"

1
41
Serena Bortone e Pierluigi Diaco
Serena Bortone e Pierluigi Diaco

Niente promozione nei pomeriggi estivi di Rai 1 per Pierluigi Diaco. L’annunciato e chiacchierato ritorno del giornalista sulla rete ammiraglia con la trasmissione Signora mia non ci sarà. Stando a quanto rivela Marco Zonetti su Vigilanza Tv, avrebbero funzionato le “pressioni” di Serena Bortone, titolare dello spazio con il suo Oggi è un altro giorno, per scongiurare l’arrivo di Diaco al posto de Il pranzo è servito di Flavio Insinna.

Serena Bortone, Oggi è un altro giorno confermato per il 2022-2023

La vicenda è nota: la Rai si starebbe “riposizionando a destra” e allo scalpitante Diaco, in quota Fratelli d’Italia e legatissimo a Giorgia Meloni, sarebbe stato promesso lo spazio del day time di Rai 1 non appena chiuderà la stagione di Oggi è un altro giorno. Alla Bortone questa sovrapposizione non sarebbe piaciuta.

A scatenarsi per prima è la stampa amica: Aldo Grasso sul Corriere definisce la conduttrice una maestra dell’“arte dell’infotainment” per aver “rinunciato alla presenza dei no vax, convinta che non ci sia par condicio tra scienza e scemenza”. Sbrodola ancora di più Giuseppe Fantasia sul Foglio, dove Oggi è un altro giorno diventa “il programma/sorpresa di Rai 1” che “attrae giovani e laureati” con “il miglior risultato da nove anni a questa parte in una fascia oraria difficile”.

La Bortone è amica fraterna del direttore Stefano Coletta. Dopo essersi fatta le ossa con Mino Damato e a Mi manda Raitre e aver condotto per tre anni Agorà, è passata all’ammiraglia prendendo il posto di Vieni da me di Caterina Balivo non appena Coletta è diventato direttore di Rai 1. Zonetti spiega che dalle parti di Viale Mazzini la giornalista è nota come “la Zarina del Nazareno” per via delle sue frequentazioni con il Pd. In passato ha pure fatto coppia con il deputato Marco Meloni, capostaff di Enrico Letta.

Serena Bortone e Pierluigi Diaco
Serena Bortone e Pierluigi Diaco (foto: RaiPlay)

Pierluigi Diaco: Giorgia Meloni come prenderà lo stop?

Il discusso rientro di Diaco nel pomeriggio dell’ammiraglia e la conseguente “cornucopia di articoli in esaltazione della giornalista scopertasi showgirl”, subito condivisi dalla Bortone sui social, avrebbero fatto piovere “una gragnuola di telefonate inferocite all’ad Carlo Fuortes e al Superdirettore del day time Antonio Di Bella a difesa della signora del pomeriggio di Rai 1″.

Secondo la ricostruzione di Vigilanza Tv, Signora mia di Diaco alle ore 14 su Rai 1 sarebbe saltato miseramente. Il giornalista romano dovrà “accontentarsi” del reprise di Ti sento, sparito dal palinsesto ma pronto ad occupare i pomeriggi di Rai 2 a partire da settembre con la conseguente cancellazione di Detto fatto. Ovviamente si tratta di indiscrezioni: il palinsesto dell’autunno 2022 è ancora un work in progress.

1 COMMENT