Paolo Bonolis difende Briatore: “Ridicola e grottesca la caccia all’untore”

Il conduttore, rientrato dalle vacanze in Sardegna, si schiera dalla parte dell'amico Flavio

Nei giorni in cui l’ex premier e presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi è risultato contagiato dal Covid e ricoverato con tracce di polmonite bilaterale, si moltiplicano le voci sulla seconda ondata di Coronavirus spinta dall’assalto agostano dei turisti in Sardegna. Dalle vacanze sull’isola è reduce Paolo Bonolis, amico di Flavio Briatore e cliente del Billionaire, l’esclusivo club dei vip diventato un focolaio da oltre 60 positivi. Il conduttore, in un’intervista concessa all’Huffington Post, si scaglia contro i toni allarmistici con cui i media hanno dipinto la situazione a Porto Cervo.

Paolo Bonolis, Coronavirus e caccia all’untore

“Ma che ve siete impazziti? – tuona Bonolis – Trovo grottesca e insensata questa caccia a chi sta bene e a chi sta male, ma comunque… noi stiamo tutti bene, nun ve preoccupate!”.

La preoccupazione e i dubbi sono sorti in seguito alla foto postata proprio da Briatore sul suo profilo Instagram il giorno di Ferragosto. Nell’immagine, il socio del Billionaire appare con il presentatore, l’allenatore del Bologna Siniša Mihajlović (anche lui contagiato) ed altri ospiti sul campo di calcetto dell’Hotel Cala di Volpe di Porto Cervo.

“Trovo grottesco – precisa Bonolis – pensare a questo, a chi l’ha contratto e a chi no, e a non pensare a problemi ben più seri. Tra l’altro trovo ridicolo questo j’accuse nei confronti di Briatore che oramai sembra essere diventato il grande untore, il presidente dell’AGUI, l’Associazione dei Grandi Untori Italiani”.

Bonolis e i compagni di squadra, tra cui il figlio Davide, hanno fatto il tampone e sono risultati tutti negativi: non hanno contratto il virus. Secondo il conduttore, queste chiacchiere sono “puro gossip da influenza da Covid”.

Paolo Bonolis ad Avanti un altro
Paolo Bonolis (foto: Facebook @AvantiUnAltroCanale5)

Paolo Bonolis, Briatore e il Billionaire: “Torniamo a interessarci di cose serie”

Bonolis è pronto a tornare in tv per la nuova stagione di Canale 5. In piedi c’è persino un progetto congiunto con l’amica Antonella Clerici. Il rilancio di Avanti un altro (previsto per il 2021) e la preparazione dei prossimi programmi per il pubblico Mediaset è ovviamente centrale, come la necessità di ripartire in sicurezza e serenità.

“Torniamo a interessarci di cose più serie – conclude il presentatore –, pensiamo al rispetto dell’altro e alla situazione che stiamo vivendo, una di quelle in cui c’è chi paga dazio e chi ne approfitta, chi la paga in prima persona e chi è ricava solo vantaggi”.

View this post on Instagram

ah … le donne … – – – Repost @soniabrugi

A post shared by Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis) on