Miss Italia 2019, insulti razzisti contro la finalista: “Non meriti di partecipare”

Protagonista di questa pessima vicenda è Sevmi Tharuka Fernando, 20enne padovana figlia di una coppia originaria dello Sri Lanka

Miss Italia 2019 si avvia verso la finale con un brutto episodio di razzismo. La sfortunata protagonista di questa vicenda si chiama Sevmi Tharuka Fernando ed è una delle 80 finaliste del concorso di bellezza. Sevmi ha 20 anni, è nata e cresciuta a Padova e vive a Villanova di Camposampiero. Il “problema” sarebbe il colore della sua pelle: la modella è infatti figlia di una coppia originaria dello Sri Lanka. I genitori sono arrivati in Italia trent’anni fa, lei è quindi italiana a tutti gli effetti.

Miss Italia 2019, finaliste “straniere” non gradite

Alcune persone hanno visto Sevmi Tharuka Fernando sui giornali e sul web e hanno iniziato ad insultarla senza vergogna sui social. Il motivo? La solita idiozia: “Non rappresenta i canoni di bellezza italiana”.

I commenti degli haters sono sempre gli stessi: “Non sei una bellezza italiana, non meriti di partecipare a Miss Italia!”, “Essendo non di razza bianca, ti faranno vincere, o almeno arriverai sul podio. Sarai l’ennesimo strumento nelle mani della sinistra, dopo Mahmood. Verrai strumentalizzata per fare la propaganda della società multirazziale e delle migrazioni. Non è colpa tua per carità”.

Fortunatamente la maggior parte degli utenti ha espresso solidarietà e sostegno a Sevmi: “Lascia perdere questi frustrati repressi, sono solo dei falliti che si sfogano”, “Ho letto un articolo riguardo la tua partecipazione a Miss Italia e i soliti commenti idioti. Come al solito mi vergogno. Un grande in bocca al lupo”.

Un primo piano di Sevmi Tharuka Fernando
Sevmi Tharuka Fernando (foto: Instagram @sevmi_fernando)

Sevmi Tharuka Fernando, Miss Italia e i pregiudizi

In un’intervista concessa al Corriere della Sera, la Fernando ha raccontato che purtroppo non è la prima volta che è costretta ad affrontare una situazione del genere. “Tanta gente – spiega – non accetta che io sia italiana solo perché ho la pelle scura. Fossi stata figlia di genitori tedeschi e fossi nata in Italia, sono convinta che questa discriminazione non sarebbe mai nata”.

“Partecipo al concorso – continua Sevmi – anche per abbattere queste discriminazioni e continuo per la mia strada. Se qualcuno mi critica significa che sono stata notata tra le tante. Cosa ho risposto? Ignoro questi attacchi, perché credo che chi è così tarato non cambierà mai idea. Me ne infischio e vado avanti”.

Alla finale, che andrà in onda su Rai 1 venerdì 6 settembre e sarà condotta da Alessandro Greco, Sevmi Tharuka Fernando partecipa con il numero 62. Arriverà lontano alla faccia di chi la offende?

Loading...