Maria Grazia Cucinotta torna al cinema e lo fa con uno scioccante film horror

L'attrice nel cast di "Brividi d'autore", il thriller horror di Pierfrancesco Campanella in uscita nelle sale

1
459
Emy Bergamo e Maria Grazia Cucinotta in Brividi d'autore
Emy Bergamo e Maria Grazia Cucinotta in Brividi d'autore (foto: Cinemusa / Cinedea / Parker Film)

Mai vista una Maria Grazia Cucinotta così. L’attrice siciliana si trasforma per Brividi d’autore, l’horror thriller di Pierfrancesco Campanella dove l’icona della bellezza mediterranea nel mondo diventa Louiselle, una strana regista pronta a tutto pur di realizzare il film più importante della sua vita. Nel suo passato, però, c’è un trauma difficile da elaborare: un maniaco mascherato ha abusato di lei.

Maria Grazia Cucinotta oggi: svolta horror

Vivendo tra la realtà e la fantasia, Louiselle ha trasformato i suoi incubi in storie da raccontare. Il suo nuovo progetto è uno sconvolgente snuff movie, uno di quei film dai contenuti aberranti in cui stupri, sevizie e brutali omicidi accadono davvero e vengono ripresi in maniera crudele. L’opera sconcertante della regista include le torture ad un famoso produttore. Quando il film viene postato nel dark web e guardato da moltissime persone, Louiselle torna al successo. Ma come accade in ogni giallo, non tutto è come sembra.

Dal 7 giugno nelle sale con Parker Film, Brividi d’autore è un omaggio ai classici italiani del genere: i gialli di Mario Bava, Dario Argento e Sergio Martino. La sorpresa è la Cucinotta, lontana dal “complesso del seno gigante” che ha frenato e al tempo stesso lanciato la sua carriera. L’attrice appare problematica e crudele oltre che bellissima, alla faccia dei suoi 54 anni che porta divinamente. Per altro, non è la prima volta che la Cucinotta recita per Campanella: con lui era stata protagonista del cult Sacrificio disumano.

Emy Bergamo e Maria Grazia Cucinotta in Brividi d'autore
Emy Bergamo e Maria Grazia Cucinotta in Brividi d’autore (foto: Cinemusa / Cinedea / Parker Film)

Brividi d’autore, Campanella compone un cast stracult

Il resto del cast di Brividi d’autore è davvero stracult e include Franco Oppini, Emy Bergamo, Adolfo Margiotta, Nicholas Gallo, Chiara Campanella, Sebastiano Somma e Gioia Scola. Quest’ultima, storica modella di fotoromanzi e attrice cult per Sotto il vestito niente 2, torna sul grande schermo dopo molti anni di assenza e un errore giudiziario, un’accusa di spaccio di droga per cui ha scontato tre mesi di carcere.

Scritto da Campanella con Lorenzo De Luca e girato al cine-hotel L’Ospite Inatteso di Montalto di Castro, la casa dello storico produttore Alfredo Bini, Brividi d’autore conta sulla fotografia di Francesco Ciccone, il montaggio di Francesco Tellico, la colonna sonora di Fabio Massimo Colasanti e le scenografie e i costumi di Laura Camia. Dalla produzione promettono “un mix di sangue, perversione, mistero, violenza, sensualità e omicidi”. L’uscita nelle sale arriva dopo i premi ricevuti a due eventi specializzati: l’Hollywood Blood Horror Festival e il Bloody Festival di Roma.

Il trailer di Brividi d’autore

1 COMMENT