Svelati i compensi di Sanremo e degli ospiti speciali

E tra le mille polemiche che affollano il web (vedi quella su Junior Cally o sulle dichiarazioni di Amadeus) non poteva mancare la specifica dei vari compensi di Sanremo, quella che chiarisce e proietta tutti i costi che il Festival sostiene per avere determinati ospiti e professionisti sul suo palco.

Scopri tutti i compensi di Sanremo e quali sono gli ospiti più ‘remunerati’ (anche in rapporto con le precedenti edizioni)


Prima di tutto va detto: sono solo le prime indiscrezioni che provengono da Dagospia, il magazine online di Alberto Dandolo che ‘spiffera’ tutti i retroscena dello show business italiano. Secondo loro ci sarebbe una trattativa di circa 140mila euro per poter ospitare Georgina Rodriguez, la fidanzata di Cristiano Ronaldo. Alle famose ‘donne’ al fianco (o un passo dietro?) di Amadeus sarà destinato un ritorno di circa 20-25 mila euro a puntata, mentre alle giornaliste chiamate ad intervenire (Emma d’Aquino e Laura Chimenti) un semplicissimo rimborso spese.

compensi di sanremo

Le proiezioni: quanto costa Sanremo (e quanto guadagna?)



A scatenare però il putiferio, come da tradizione, è stato il compenso di Sanremo di Roberto Benigni: per lui si parlerebbe di quasi 300 euro – un budget comunque, come fa subito notare la Rai, in linea con gli altri ospiti delle passate edizioni. Rimane la ‘parcella’ di Amadeus, che per l’intero Festival si aggira intorno ai 500mila euro. Per farvi un’idea, nelle scorse edizioni Claudio Bisio ha percepito 450 mila euro a Bisio come presentatore, mentre la Raffaele 350 mila; infine, la Hunziker 400mila e Favino 300

Se invece volete farvi qualche calcolo sul rapporto spesa-guadagno, dai vertici fanno sapere che la proiezione è di 17 milioni di uscita per 31 milioni di guadagni della Rai, tra pubblicità etc. Che ne pensate di queste prime indiscrezioni sui compensi di Sanremo dei vari ospiti, presentatori e vallette?