Lea – Un nuovo giorno, la seconda stagione ci sarà? Ecco cosa fa pensare di sì

Il medical drama con Anna Valle e Giorgio Pasotti ha fatto ottimi ascolti: le parole degli attori lasciano ben sperare i fan

0
142
Giorgio Pasotti e Anna Valle in Lea – Un nuovo giorno
Giorgio Pasotti e Anna Valle in Lea – Un nuovo giorno

Lea – Un nuovo giorno si è rivelata una delle fiction più amate dal pubblico in questa prima metà di 2022. Il finale di stagione andato in onda nella prima serata del primo marzo ha raggiunto quasi 5 milioni di telespettatori con il 21,1% di share. Numeri importanti considerando che oltre 6 milioni di spettatori erano sintonizzati su Canale 5 per la semifinale d’andata di Coppa Italia tra Milan e Inter.

Lea 2 si farà? Gli ascolti premiano la fiction

La media di share della fiction è arrivata a toccare il 22%: un risultato lusinghiero che insieme al finale – aperto a tanti sbocchi per ampliare il racconto dell’infermiera Lea Castelli e del suo triangolo sentimentale con l’ex marito Marco e il musicista Arturo – lascia pensare che il medical drama prodotto da Banijay Studios Italy potrebbe tornare con una seconda stagione.

Non ci sono ancora conferme ufficiali da parte di Rai Fiction. Durante la conferenza stampa di presentazione, il vicedirettore Ivan Carlei si è augurato che la serie diretta da Isabella Leoni vada avanti con un nuovo ciclo di episodi, specificando che dipenderà dal gradimento del pubblico.

In un’intervista concessa a Fanpage, Anna Valle ha spiegato che Lea “è un personaggio molto bello, che dà la possibilità di avere nuove puntate”.

Non amo tantissimo fare dei seguiti, li ho fatti solo laddove pensavo che avessero un senso. Lea, in effetti, avrebbe le potenzialità e non lo escludo del tutto. Vediamo come andrà. Lasciamo fare al destino, come dice Lea.

Le dichiarazioni di Anna Valle su Lea 2
Giorgio Pasotti e Anna Valle in Lea – Un nuovo giorno
Giorgio Pasotti e Anna Valle in Lea – Un nuovo giorno (foto: Rai Fiction)

Lea – Un nuovo giorno, seconda stagione? Parla Pasotti

Sempre a Fanpage, Giorgio Pasotti concorda con Carlei e precisa che “la scelta dovrebbe sempre spettare al pubblico, giudice supremo del nostro lavoro. In questo caso, gli spettatori sembrerebbero essersi appassionati tanto, quindi sarebbe giusto restituirgli nuove puntate”.

Mi piacerebbe molto tornare a interpretare Marco. È un ruolo che ho amato tanto. È un personaggio che può dare vita a tantissime altre storie, ad approfondimenti e poi sarebbe interessante conoscere altre sfaccettature del suo carattere. Se dovesse esserci la seconda stagione, mi auguro che il mio ruolo si sviluppi in maniera brillante, nuova, interessante per il pubblico.

Le parole di Pasotti sulla seconda stagione di Lea

Ovviamente i tempi della messa in onda, in caso di conferma, dipenderanno dagli impegni degli attori protagonisti. Valle sta per avviare le riprese della seconda stagione di Luce dei tuoi occhi. Pasotti è invece impegnato sul set della seconda stagione di Mina Settembre e in scena a teatro, da attore con il tour di Hamlet e con lo spettacolo Racconti disumani da Franz Kafka diretto da Alessandro Gassmann, da direttore con la programmazione del Teatro Stabile d’Abruzzo. In estate, infine, girerà il suo terzo film da regista.