Colpo di luna, cosa bisogna aspettarsi dal nuovo show di Virginia Raffaele

0
366
Virginia Raffaele
Virginia Raffaele

Venerdì 12 gennaio: è la data da segnare in rosso sul calendario per i fan di Virginia Raffaele. L’attrice romana torna in televisione con il suo one-woman-show Colpo di luna, il primo varietà del 2024 targato Rai1. Il debutto della showgirl sulla rete ammiraglia sarà una produzione in grande stile ispirata alle storiche prime serate degli anni ’70, un progetto che punta a bissare il successo di Facciamo che io ero.

Virginia Raffaele, Rai 1 accoglie il suo spettacolo

In onda per tre puntate, Colpo di luna mette insieme le parodie dei personaggi più famosi di Virginia Raffaele e una serie di performance con volti noti e amati del mondo del cinema e dello spettacolo. Dalla Rai garantiscono che “l’atmosfera è quella di un happening, puntellato da momenti in cui la conduttrice si esibisce con personaggi, monologhi, sketch, numeri musicali, balletti e numeri con ospiti”.

Tra i co-protagonisti del cast fisso spiccano Francesco Arca, Maurizio Ferrini nei panni della signora Coriandoli, Carlo Conti e Gigi D’Alessio. Gli ospiti annunciati finora sono Fabio De Luigi e Gianni Morandi. Lo show è accompagnato da una band di 15 elementi diretta dal maestro Maurizio Filardo. A dirigere il programma, in scena all’iconico Teatro 5 di Cinecittà, è Duccio Forzano.

Per occasione, la comica ha messo a punto nuove imitazioni (tra cui quelle di Patty Pravo e della scrittrice Barbara Alberti) e il personaggio di Donata Stirpe, la signorina buonanotte che apre e chiude lo show. Non mancherà un altro cavallo di battaglia della comica: la poetessa trans brasiliana Paula Gilberto do Mar.

Virginia Raffaele imita Patty Pravo a Colpo di luna
Virginia Raffaele imita Patty Pravo a Colpo di luna

Colpo di luna, Virginia Raffaele tra varietà e… luna park

L’idea di Colpo di luna è nata dopo gli ultimi anni di tournée con gli spettacoli teatrali Performance e Samusá: grazie alle tante date e serate in scena, l’attrice ha pensato di portare il teatro in televisione, sempre all’insegna del divertimento e del buonumore. La fonte di ispirazione, insieme agli storici Teatro 10 e Studio Uno di Antonello Falqui, è il mondo dei luna park, dove Raffaele è cresciuta.

Quella dell’attrice è davvero una famiglia di circensi. La nonna Nelly era un’acrobata amazzone e insieme ai suoi fratelli aveva il circo Preziotti. Negli anni ’50 i suoi nonni fondarono il luna park dell’Eur a Roma, dove Virginia è cresciuta. “Mi sembrava onesto e anche bello riuscire a metterci un po’ di me, di quello che mi appartiene e che mi forma da quando sono nata: le giostre”, ha raccontato la comica e conduttrice a Mara Venier nel corso di Domenica In. Il promo lanciato sui canali Rai è tutto da ridere.