La stranezza, record di incassi: è il miglior debutto italiano dell’anno

Parte forte al box-office il film di Roberto Andò con Toni Servillo, Ficarra e Picone: più di un milione in 4 giorni

2
145
Toni Servillo, Ficarra e Picone in La stranezza
Toni Servillo, Ficarra e Picone in La stranezza

Partenza da record al cinema per La stranezza di Roberto Andò. Arrivato in sala giovedì 27 ottobre, il film con Toni Servillo, Ficarra e Picone che omaggia la Sicilia e il teatro di Luigi Pirandello trionfa al box-office incassando 1.1 milioni di euro e portando nelle sale 165.306 spettatori in 4 giorni di programmazione. È il miglior debutto italiano del 2022.

La stranezza: Pirandello conquista il pubblico

Uscito in 492 copie, La stranezza strappa una media copia di 2.249 euro. È particolarmente brillante la performance di domenica 30 ottobre: nonostante il clima primaverile e le partite di calcio della Serie A, il film ha incassato 471.000 euro con 69.080 spettatori.

Questi numeri fanno balzare La stranezza al primo posto della classifica Cinetel del weekend e al secondo posto in quella della settimana dal 24 al 30 ottobre, dominata ancora dal cinecomic della DC Black Adam con Dwayne Johnson.

Ha intrigato il pubblico il viaggio del Pirandello di Toni Servillo nella Sicilia del 1920, alla vigilia della scrittura di Sei personaggi in cerca d’autore, e l’incontro del grande drammaturgo con due addetti alle pompe funebri, Onofrio Principato e Sebastiano Vella (Ficarra e Picone), col pallino del teatro.

“La reazione e i commenti del pubblico e della critica su La stranezza mi riempiono di gioia – fa sapere il regista Roberto Andò in una nota –. Il film è nato dal desiderio di fare una commedia originale con un cast potente e inedito e un risultato così importante al botteghino in un periodo così difficile è già un premio”.

Toni Servillo, Ficarra e Picone in La stranezza
Toni Servillo e Ficarra e Picone conquistano il pubblico con La stranezza

La stranezza, recensioni entusiaste del pubblico

Presenti in diversi cinema di Roma, dal Moderno al Giulio Cesare, per incontrare gli spettatori in compagnia di Andò e Servillo, Ficarra e Picone hanno chiesto commenti ai fan sul loro profilo Facebook. Le reazioni dei follower sono più che positive.

Il pubblico sta amando il film: “Mamma mia, mi avete tenuta col sorriso in faccia e nel cuore per 103 minuti. Da siciliana è stato indescrivibile ascoltarvi… siete nati per questo. Avanti così ragazzi!”, “Bravissimi! Il film è uno spettacolo nello spettacolo”, “Bellissima interpretazione, avete alzato notevolmente l’asticella, state crescendo come attori e come comici”.

I complimenti si sprecano: “Bellissimo. Sarà perché siamo siciliani e quindi un po’ di parte, sarà che siamo innamorati di Pirandello… ma a noi siete piaciuti tantissimo e la teatralità del film si respira in ogni istante”, “È un film strepitoso, un viaggio nel tempo. Tutti gli interpreti hanno lasciato un segno importante, da Servillo in un Pirandello impeccabile alla Quattrocchi come balia, tutti eccellenti, ma proprio tutti! Imbattibili Ficarra e Picone: tutto quello che toccate diventa un gioiello. Grazie”.

2 COMMENTS