Gianni Morandi è tornato a casa dopo l’incidente

3
217
Gianni Morandi a casa
Gianni Morandi a casa

Come sta dimostrando l’enorme successo di Lol – Chi ride è fuori, il pubblico di spettatori ha voglia di leggerezza, qualche risata e, soprattutto, notizie positive, come l’annuncio che, finalmente, Gianni Morandi è tornato a casa. Il mitico cantante dal sorriso eternamente giovane è stato dimesso dall’ospedale dopo il brutto incidente con il fuoco nel giardino di casa.

La testimonianza social: Gianni Morandi è tornato a casa

Qualche dito ancora fasciato ma mani abbastanza libere per maneggiare un bel bicchiere di vino e una cenetta casalinga. Ad accompagnare lo scatto (di Anna, naturalmente) poche e semplici parole: “Sono a casa. Non bevevo un bicchiere di vino da un mese. Dedico questo brindisi a voi che mi avete sostenuto e riempito d’affetto“.

Il post che ha rincuorato il pubblico del cantante

Solo 24 ore prima di aver visto che Gianni Morandi è tornato a casa, il web aveva già cominciato a festeggiare la fine della sua degenza in ospedale: “Dopo 27 giorni al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Bufalini” di Cesena, finalmente torno a casa.
Voglio ringraziare ancora questo magnifico gruppo di medici, infermieri e operatori sanitari, guidati dal dottor Davide Melandri, che mi hanno assistito e curato per il grave incidente che ho avuto. Da oggi dovrò fare molta riabilitazione per recuperare totalmente l’uso della mano destra ma il peggio è passato. Evviva, grazie a tutti!

L’ustione, causata dalle sterpaglie, aveva interessato ben il 15% del corpo, comprese mani, gambe e una parte di orecchio. Nonostante i suoi post pieni di positività e speranza, il cantante ha vissuto momenti difficili: «Quando mi cambiano i bendaggi mi addormentano», aveva confessato al Resto Del Carlino.

3 COMMENTS

  1. […] Era il 1962 e quella canzone diventa un successo clamoroso, come le successive Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte e In ginocchio da te. Sin dagli inizi del suo percorso artistico, Morandi è sempre stato positivo e ottimista. Il suo sorriso contagioso non è soltanto una facciata. Non ha perso l’ottimismo nemmeno quando è finito in ospedale con una serie di gravi ustioni. […]