L’emozionante omaggio di Elodie e Alessandro Cattelan a Raffaella Carrà

Nella puntata d'esordio di "Da grande", la cantante e il conduttore stupiscono il pubblico con il loro "Tuca tuca"

0
82
Un primo piano di Alessandro Cattelan e Elodie
Alessandro Cattelan e Elodie

Elodie strega il pubblico nel corso della prima puntata di Da grande, il programma di Alessandro Cattelan al debutto domenica 19 settembre su Rai 1. L’apparizione della cantante è la più commentata della serata, non solo per l’abito dello stilista Andreadamo indossato ma per la scelta di omaggiare in maniera eccezionale la compianta regina della televisione italiana: Raffaella Carrà. Elodie e Cattelan si cimentano in un sensuale Tuca tuca che diventa subito virale sul web.

Elodie Cattelan, che omaggio a Raffaella Carrà

Dopo l’omaggio a Nicoletta Orsomando, la storica annunciatrice Rai morta a 92 anni lo scorso agosto e la più amata tra le “Signorine Buonasera”, Cattelan personalizza a modo suo il ricordo della Carrà, scomparsa il 5 luglio a 78 anni. Il conduttore chiede al pubblico un momento di silenzio, ma poi cambia subito idea. Non è il caso davanti alla Raffa nazionale, meglio un minuto intero di Rumore, per parafrasare una delle canzoni più famose della Carrà.

A quel punto entra in scena Elodie sfoggiando un outfit pazzesco – puntualmente dettagliato sui social – e la coppia si cimenta nel mitico Tuca tuca, un pezzo di storia della televisione diventato eterno durante la puntata di Canzonissima del 1971 con Alberto Sordi. “Raffaella, sei stata parte della storia del nostro paese – scrive poi Elodie su Instagram – e un riferimento per qualunque donna che desiderasse fare intrattenimento, sei stata pura avanguardia. Stasera ero visibilmente emozionata, è stato un onore. Grazie per tutto quello che ci hai regalato”. Ma l’apparizione della cantante a Da grande non si conclude con la semplice esibizione canora.

Un primo piano di Alessandro Cattelan e Elodie
Alessandro Cattelan e Elodie (foto: RaiPlay)

Elodie Raffaella Carrà: “Sei stata pura avanguardia”

Durante l’omaggio alla Carrà, disponibile su RaiPlay, Cattelan ne esalta l’imprevedibilità. Ogni varietà di Raffa era una sorpresa continua, un esperimento innovativo e una prova di coraggio. Perché non chiedere lo stesso anche a Elodie? Detto fatto. Il presentatore conduce la cantante all’esterno dello studio (in via Mecenate a Milano), dove ad attenderla c’è una automobile con un uomo al suo interno, seduto al posto del passeggero.

Tutto normale, se non fosse che Elodie non sa guidare e ha mai preso la patente. È la sua sfida per Da grande: vincere la paura e percorrere un breve tratto di strada (privata) con un istruttore di guida al suo fianco pronto ad intervenire. Nonostante qualche incertezza e infiniti istanti di esitazione, Elodie ingrana e riesce a farcela.

Per il resto, affiancato dalla band degli Street Clerks, Cattelan convince all’esordio in Rai proponendo interviste, monologhi e sketch molto simili a quelli di Epcc e ospitando personaggi amati dal pubblico come Luca Argentero, Antonella Clerici, Il volo, Carlo Conti, Paolo Bonolis e Marco Mengoni.