La confessione di Heather Parisi sull’ex compagno: “Io, vittima di violenza domestica”

Negli ultimi tempi abbiamo assistito a molte polemiche con Lorella Cuccarini, ma l’ultima confessione di Heather Parisi riguarda la sua vita privata ed è stata davvero scioccante. Ospite, insieme a suo marito Umberto Maria Anzolin, nello studio del talk “Live – Non è la d’Urso”, la ballerina ha affrontato prima l’argomento della maternità avanzata, e poi si è lasciata andare ad un racconto davvero inedito, che per anni ha deciso di tenere nascosto.

La scioccante confessione di Heather Parisi: “Sono stata vittima di violenza domestica”

Sono stata vittima di violenza domestica – comincia così la confessione di Heather Parisi“Non sono orgogliosa di questo argomento, perché è molto scomodo, ma finalmente sono qui per dare coraggio alle altre donne. Non entrerò nei dettagli, ma posso dire che quando succede ti senti sola e ti vergogni. Questo non deve essere un argomento tabù. Bisogna parlare, raccontare“.

Una vera e propria denuncia che, a quanto si legge dal seguito, riguarda una sua precedente relazione. Il suo precedente compagno (la cui identità ad oggi è ancora sconosciuta) è al centro di questo racconto shock:

“Picchiata per 7 lunghi anni” racconta l’ex cantante di Disco Bambina

Sono stata picchiata per 7 lunghi anni dal mio ex compagno, di cui non farò mai il nome – rivela la cantante ed ex soubrette – Ma dalla violenza fisica c’è la possibilità di guarire, quella psicologica è più difficile da superare. Mi rivolgo alle donne a casa: dovete essere forti anche voi. Io da un giorno all’altro ho preso il borsone di danza e sono andata a vivere a casa di una mia amica. Non me ne fregava più niente dei soldi, della televisione, di nulla. Probabilmente ci sarà gente frustrata e invidiosa che non crederà alle mie parole ma chi se ne frega, mi basta anche solo aver aiutato qualcuna nella mia stessa situazione

Loading...