La critica ad Alessandro Siani: “Non è un comico, non fa ridere”

Domenica 20 ottobre Alessandro Siani è stato ospite da Fazio per presentare il suo recente lavoro cinematografico, “Il giorno più bello del mondo”: a commento dell’intervista nel salottino culturale Rai, una pesante critica del giornalista Salvo Sottile.

“Ho ascoltato Alessandro Siani da Fazio: veri comici cercasi”

Un post senza peli sulla lingua quello che il pubblico ha letto su Facebook da parte dell’ex volto di Domenica In: “Siani è un non comico, uno che non fa ridere neanche se ci si mette d’impegno. Fa battute di una banalità rara e con quella verve e quella enfasi rende il napoletano fastidioso quando invece è caldo e ammaliante” – inizia ad argomentare.

critica ad alessandro siani

Io me lo ricordo solo a Sanremo, quando prese in giro un bambino sovrappeso seduto in platea. Veri comici cercasi“. In molti si sono stupiti per queste parole così pesanti su Alessandro Siani da parte di un presentatore sempre molto gentile e cauto nelle opinioni: “Siani non riuscirebbe a farmi ridere neanche sotto tortura, ma citarlo solo per la vicenda del bambino in carne in quel frangente è un colpo basso. Bisogna anche dire che in quella circostanza l’intero cachet di Sanremo di Alessandro Siani fu completamente devoluto in beneficenza all’ospedale Santobono di Napoli e Gaslini di Genova. Mi dispiace ma pure questa è una bella grezza

Nessuna replica da parte dell’attore/regista, che in questi giorni sta presentando al pubblico il suo film ‘Il giorno più bello del mondo”, in uscita il 31 ottobre nelle sale italiane. Curiosi di sapere di cosa parla? Ecco la trama:

Alcune informazioni su ‘Il giorno più bello’, il nuovo film di Siani

Arturo Meraviglia, un impresario di un piccolo teatro di avanspettacolo ormai in declino, che spera di risolvere i suoi problemi con i debitori grazie ad un lascito di uno zio. La vita di Arturo prenderà una piega inaspettata quando scoprirà che l’eredità sono due bambini, Rebecca e Gioele, e che proprio il bambino ha un potere sorprendente! Le magie che il bambino è in grado di compiere sembrano essere la chiave per risolvere i problemi di Arturo e risollevarlo dal vicinissimo tracollo…

A tre anni dal successo di Mister Felicità, Siani torna al cinema sperimentandosi in questa fiaba contemporanea, ed una comicità stavolta rivolta anche ai più piccoli: ”Il mio nuovo film? Qualcosa di diverso e pieno di ottimismo, una dichiarazione d’amore ai sognatori. A quelli che nel momento più difficile trovano un gancio nel cielo”, commenta il regista e attore protagonista.

Loading...