Briatore insulta Ciampolillo in tv: “Questo è scemo, è da prendere a calci in culo”

L'imprenditore è ospite a "Dritto e Rovescio" e ne dice di tutti i colori al senatore vegano che ha salvato il governo

1
244
Briatore Ciampolillo: lo scontro a Dritto e Rovescio
Briatore Ciampolillo

Flavio Briatore è una furia contro Lello Ciampolillo, il senatore del Gruppo Misto, espulso dal Movimento 5 Stelle per l’affare rimborsi mancati, che ha salvato il governo Conte con il voto di fiducia all’ultimo secondo. In collegamento da Montecarlo, l’imprenditore è ospite di Dritto e Rovescio per commentare la crisi con Paolo Del Debbio. Quando il conduttore gli fa presente che Ciampolillo, vegano e attivista ambientalista, propone mozioni per diminuire i contributi all’industria della carne e del latte, Briatore va su tutte le furie e definisce l’ex Pentastellato “uno scemo”.

Briatore Ciampolillo: la sfuriata a Dritto e Rovescio

“Pensa che razza di gente abbiamo in Senato! Abbiamo degli scemi – sbraita Briatore – perché questo qui è scemo, si deve far ricoverare. Uno così è da pigliare a calci in culo. Se io lo vedo, te lo giuro, gli do un calcio in culo!”.

Promotore di campagne contro quello che definisce “l’inganno” della Xylella in Puglia, Ciampolillo si batte anche per la libertà vaccinale, punta il dito contro le grandi cause farmaceutiche e le clausole di immunità che le proteggono da ogni azione legale. Gesti da condannare, secondo Briatore. “Mi scuso per aver detto che è scemo – rincara la dose il signor Gregoraci – perché questo è doppio scemo”.

Non contento degli insulti rivolti al politico pugliese, Briatore se la prende pure con Maria Rosaria Rossi. La senatrice di Forza Italia ha votato sì alla fiducia a Conte in disaccordo con il proprio gruppo parlamentare.

Flavio Briatore a Dritto e Rovescio (foto: MediasetPlay)

Flavio Briatore contro Conte e Maria Rosaria Rossi

Rossi è una ex collaboratrice e fedelissima di Silvio Berlusconi. Con la scelta di sostenere il governo giallo-rosa, ora è fuori dal partito. È inaccettabile per Briatore che l’ex zarina di Berlusconi, dopo avergli fatto da badante, assistente, accompagnatrice e consigliera, lo abbia tradito in questo modo.

“Quando ho sentito che Rossi aveva votato la fiducia al governo – tuona mister Billionaire – ho pensato che non potesse essere lei, perché la conosco bene. La Rossi è stata assistente di Berlusconi per anni ed è stata l’inizio del declino di Forza Italia perché ha isolato il Presidente completamente”.

Il video dell’intervento di Briatore è disponibile sul sito di MediasetPlay.

1 COMMENT