L’Amica Geniale 4: la prossima stagione sarà ancora più drammatica e dolorosa

1
160
amica geniale 4

In finale della terza stagione è andato, lasciandoci con tantissimo amaro in bocca e pieni di dubbi verso l’Amica Geniale 4: quel che è certo, ad oggi, è che una delle grandissime anticipazioni del prossimo capitolo, ovvero quella del nuovo cast, è stata rivelata nell’ultimissima scena.

Ebbene sì: dopo la giovane Margherita Mazzocco, sarà Alba Rohrwacher a vestire i panni di Lenù. Con un poetico espediente, riflessa nello specchio del bagno dell’aereo che la sta portando a Montpellier con il suo amato Nino, abbiamo potuto sbirciare nella vita adulta della protagonista. Naturalmente erano in molti ad aspettarsi la comparsa dell’attrice romana, considerato che è stata sua la voce narrante fin dalla prima puntata…

In attesa di conoscere il resto del cast de l’Amica Geniale 4 (per Lila si comincia a vociferare su Irene Maiorino), tuttavia, vogliamo soffermarci su quello che già questa terza stagione ci ha cominciato a mostrare: i toni di questo dramma familiare, di questo percorso a due, di questa vita complessa e stratificata, diventeranno – se possibile – ancora più cupi e difficili.

Se in queste ultime settimane abbiamo visto Lila e Lenù destreggiarsi tra violenze, scioperi, attentati, risse, tradimenti, divorzi e minacce intorno a loro, in età adulta fronteggeranno pericoli, sparizioni e tragiche scomparse che stavolta toccheranno le persone più care e più vicine a loro.

La storia riprenderà da questa unione ‘idilliaca’ di Lenuccia e Nino: come prevedibile, qualcosa tra i due non sarà esattamente come entrambi se la stanno raccontando. Ed il Rione? Se in questa stagione l’abbiamo vissuto di meno, stavolta sarà nuovamente al centro degli avvenimenti, insieme a Lila.

I bimbi che abbiamo conosciuto finora – Dede, Elsa e Gennarino – non saranno più i ‘nuovi arrivati’ in casa Greco e in casa Cerullo. E, dopo la morte della temutissima madre di Michele e Marcello Solara, i due criminali non si accontenteranno più del loro piccolo regno fatto di prestiti, interessi e rapine. Qualcosa di ancora più oscuro divorerà il disperato equilibrio che le famiglie del rione tentano di difendere da sempre. Il nome del quarto libro è ‘Storia della bambina perduta’: provate ad indovinare di chi si tratta…

1 COMMENT