Amadeus pigliatutto: le indiscrezioni su Sanremo 2021 e il ritorno dei Soliti Ignoti

Ma non solo: il conduttore si avvia a prendere il posto di Carlo Conti con un nuovo programma in prima serata

Il telefono di Amadeus squilla di continuo in queste settimane di isolamento. Le chiamate e i video-incontri sono all’ordine del giorno per il conduttore, al centro di numerose indiscrezioni per la stagione televisiva che verrà. Finita l’emergenza sanitaria causata dall’epidemia di Covid-19 e passati alla Fase 2, la tv italiana è pronta a ricominciare. Settembre 2020 è la data più gettonata per il ritorno alla “normalità” e quello di Ama è il nome caldo sul quale la Rai punta tutto per il rilancio.

Amadeus, Sanremo 2021 e non solo

I primi rumors sono arrivati nell’ultima puntata di Domenica In. Ospite di Mara Venier con la moglie Giovanna Civitillo, Amadeus si è sbilanciato sulla conduzione di Sanremo 2021.

“Una volta ho detto che al primo Sanremo – ha ammesso – non si dice mai di no, al secondo ci si pensa. Ma il prossimo non è il secondo Sanremo, è il primo dopo il coronavirus”.

“Sono passati due mesi – ha aggiunto riferendosi al successo di Sanremo 70 – ma sembrano passati due anni. È stato l’ultimo momento di aggregazione. Ne stavamo parlando con Fiorello proprio in questi giorni al telefono”.

Rosario stesso l’ha confermato. “L’ho sempre detto io – ha detto con la consueta ironia sui social – che Amadeus è un pazzo. Mi ha già chiamato tre volte. Ho fatto tre voci diverse, dicendo: ‘Ha sbagliato numero!’”.

L’edizione 71 di Sanremo dipenderà ovviamente da numerosi fattori. In una recente intervista, Walter Vacchino – il patron del Teatro Ariston – ha dichiarato che il Festival potrebbe essere posticipato da febbraio ad aprile, se l’emergenza sarà finita e la Fase 2 avrà dato buoni risultati. Ma Amadeus non si ferma alla kermesse canora.

Un primo piano di Amadeus
Amadeus (foto: @Raiofficialnews)

Amadeus, Soliti Ignoti e un nuovo show in prime time

Il presentatore è già attivo su altri tre fronti. Il primo è Soliti Ignoti: costretto ad interrompere le registrazioni, il quiz riprenderà presto la sua corsa perché resta uno degli show di punta del palinsesto Rai.

Amadeus è inoltre confermato come volto simbolo dell’azienda per L’anno che verrà, l’evento che ogni 31 dicembre accompagna il pubblico verso il nuovo anno mettendo assieme grandi ospiti, una location suggestiva e tanta musica.

Non solo: come rivela il sito TvBlog, i vertici di Rai 1 stanno lavorando ad un nuovo programma di prima serata, che andrà in onda in autunno. Sarà, si legge su TvBlog, “un format scritto e nato in Italia”. Chi sarà il conduttore? Amadeus, ovviamente.