Le ultime sul Sanremo di Amadeus: “Ecco chi sono gli ospiti fissi”

2
20
sanremo di amadeus

Non tutto è perduto per l’ormai famosa lista degli esclusi: pare che nel Sanremo di Amadeus ci sarà un posto ‘diverso’ per loro, parola del presentatore! Tra i vari cantanti che non vedremo gareggiare, infatti, ci sono anche – tra gli altri – Achille Lauro ed Elodie. Ebbene, le due celebrità saranno comunque presenti, anzi, in qualche caso anche onnipresenti sul palco dell’Ariston.

Il Sanremo di Amadeus prende forma: i cantanti esclusi sono ospiti fissi

Elodie sarà con me, sarà una delle donne del festival. L’anno scorso era in gara, stavolta sarà co-conduttrice per una sera“, spiega il direttore artistico e conduttore dell’edizione 2021 – Ha un pubblico fortissimo, è bella, spiritosa, divertente, ironica. Achille Lauro sarà invece ospite fisso: ci regalerà cinque quadri“.

sanremo di amadeus

Un’altra novità, in termini di presenza, nel Sanremo di Amadeus, riguarda stavolta il mondo dello sport: “Posso ufficializzare la presenza in tutte le cinque sere del festival di Sanremo di Zlatan Ibrahimovic, senza saltare nessuna partita del Milan. Un altro colpo di Sanremo” (fonte: Ansa).

La questione pubblico ‘in crociera’: parla anche il direttore di rete e spiega i protocolli che verranno attivati

C’è grande fermento, insomma, verso la nuova versione del Festival: tra la polemica sul pubblico e la nuova organizzazione artistica, si cerca un’equilibrio tra nuovo e tradizionale. “Tutta l’area di Sanremo va riorganizzata, ma non vogliamo un festival del Covid – afferma Amadeus – Gli italiani lo vogliono tradizionale e anche gli artisti ne hanno bisogno. La musica in un luogo vuoto non è fattibile. L’ipotesi nave per il pubblico è bellissima, per mettere in sicurezza 500 persone che potranno essere il pubblico dell’Ariston. Tutti dovranno essere controllati, nel massimo della sicurezza. Gli sponsor hanno aderito a coprire la situazione di Sanremo, che deve aiutare la popolazione a rinascere, non solo la musica.

A dargli manforte anche il direttore di Rai1, Coletta: “Stiamo valutando varie ipotesi per ogni categoria, dal pubblico alla stampa. In qualunque situazione arriveremo, comunque, dovranno essere seguiti i protocolli sanitari. Dopo le feste cominceremo a formalizzare il tutto“.

2 COMMENTS