Sanremo 2020, Amadeus batte il Baglioni bis: i numeri del debutto

L'esordio di Sanremo 70 fa segnare il 52,2% di share e oltre 10 milioni di spettatori

Parte bene Sanremo 2020, almeno sul fronte ascolti. La prima serata del 70esimo Festival della canzone italiana, andata in onda martedì 4 febbraio su Rai 1 dalle 21:35 all’1:27, fa segnare il 52,2% di share e 10 milioni 58mila spettatori. Il primo Sanremo condotto da Amadeus, accompagnato sul palco da Diletta Leotta e Rula Jebreal, migliora l’esordio dello scorso anno, quello del Baglioni bis con Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Sanremo 2020, ascolti dell’esordio al top

L’edizione del 2019 aveva aperto con un numero di spettatori simile – 10 milioni 86mila – ma uno share molto più basso: il 49,5%. Sanremo 70 fa meglio soprattutto grazie al monologo di Fiorello e ad alcuni picchi della serata, come le esibizioni di Achille Lauro, Tiziano Ferro e Al Bano e Romina.

Nello specifico, la prima parte della serata – dalle 21:35 a mezzanotte – ha ottenuto 12 milioni 480mila telespettatori con il 51,24% di share. La seconda – da mezzanotte all’1:27 – ha conquistato 5 milioni 698mila spettatori con il 56,22%.

Vanno anche considerati i risultati di Sanremo Start, che dalle 20:51 alle 21:32 ha totalizzato il 43,96% di share con 12 milioni 841mila spettatori. L’anno scorso l’inizio ufficiale avvenne venti minuti prima, mentre nel 2018 si partì addirittura alle 20:43.

Nel 2018 invece, la prima di Claudio Baglioni direttore artistico, gli spettatori erano stati 11 milioni 603mila con il 52,1% di share. Per trovare dei numeri migliori negli ultimi vent’anni, bisogna tornare molto indietro nel tempo.

Il record d’apertura appartiene a Fabio Fazio, che nel 2000 fece il 57,18% di share con 15 milioni 907mila spettatori. Al secondo posto resiste l’edizione del 2002 di Pippo Baudo con il 56,22% di share e 12 milioni 461mila telespettatori. Ottimi anche gli ascolti del debutto del 2005 di Paolo Bonolis con il 54,78% di share e 12 milioni 218mila spettatori.

Un primo piano di Fiorello e Amadeus a Sanremo 2020
Fiorello e Amadeus (foto: Twitter @SanremoRai)

Sanremo 2020, programma del 5 febbraio

“52,2%! Mi…a!”, commenta subito Fiorello su Twitter. E il bello deve ancora venire.

La seconda serata di mercoledì 5 febbraio prevede la presenza di Laura Chimenti ed Emma D’Aquino con Sabrina Salerno accanto ad Amadeus.

Gli ospiti speciali sono Zucchero, i Ricchi e Poveri (in formazione reunion: Marina Occhiena canta La prima cosa bella con Angela Brambati, Franco Gatti e Angelo Sotgiu), Gigi D’Alessio e Paolo Palumbo, il 19enne di Oristano affetto da Sla che canta grazie al suo sintetizzatore vocale.

Le Nuove Proposte aprono la serata. La sfida a quattro è tra Fasma, Matteo Faustini. Gabriella Martinelli e Lula, Marco Sentieri. Si esibiscono poi gli altri 12 Big in gara: Giordana Angi, Gabbani, Paolo Jannacci, Junior Cally, Elettra Lambroghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca e Michele Zarrillo.

Loading...