Il ritorno di Marco Columbro: ecco che programma condurrà

Una presenza storica che, timidamente, si riavvicina al mondo del piccolo schermo: il ritorno di Marco Columbro in TV dovrebbe essere ormai ufficiale. Il celebre presentatore – vincitore di 13 Telegatti e volto storico delle edizioni di successo di Paperissima e Scherzi a Parte – è assente dalle scene da ben 16 anni. Ma il suo ‘ritiro’ è finito!

Il ritorno di Marco Columbro dopo 16 anni: a richiamarlo è stata Sky

A convocarlo è stato Matteo Valléro, il direttore di Business24 (Canale 821 d Sky) che gli ha proposto la conduzione di «GreenBiz», uno show sui protagonisti dell’ecosostenibilità nel mondo dell’industria e delle aziende in Italia. «Ormai non mi aspettavo più niente – ha dichiarato il presentatore al Corriere della Sera Sono felice perché i temi dell’economia “verde” mi hanno sempre interessato. Anche l’albergo che ho in Toscana, in Val d’Orcia, l’ho fatto seguendo principi come la bioarchitettura, l’acqua dei pozzi depurata a osmosi inversa, cucina del territorio… Valléro mi ha raccontato che ha letto il pezzo e ha detto “glielo do io il lavoro”. E aveva pensato a uno spazio in linea con interessi e passioni che seguo da anni. Faremo conoscere aziende che fanno prodotti ecosostenibili o hanno progetti in quel campo»

Di cosa parla il nuovo programma con il celebre volto che per anni ha affiancato la Cuccarini nelle case degli italiani

Insomma, il ritorno di Marco Columbro è al servizio di un tema davvero importante. A quanto pare il volto storico del piccolo schermo italiano è davvero orgoglioso di questo ruolo: «Quasi giornalistico, dopo anni da guitto. Ogni puntata include filmati e un’intervista ai manager di un’azienda. Per esempio, ho intervistato il responsabile di un’impresa che produce fotovoltaico da accumulo: ti danno un armadietto che metti in casa, anche ben fatto, che arreda, e che la notte rilascia l’energia accumulata di giorno. In più, se in zona c’è un blackout, può cedere all’intera rete l’energia accumulata».

Un’ottima occasione dopo anni e anni passati a provare a rientrare in servizio: «Era il mio agente a bussare porte, o meglio, una porta sola: quella di Mediaset, dove sono sempre stato. E quando ho visto che non c’era più attenzione ho detto “festa finita”. Mi sono dedicato alla locanda».

Non è mancata un po’ di tremarella, all’inizio: «Per un attimo, passato subito, mi sono sentito un novizio e mi sono emozionato». Per il resto è tutto pronto: in bocca al lupo

ritorno di marco columbro
Loading...