Roberto Saviano accusa i commercialisti: bufera su Che tempo che fa

Lo scrittore, ospite di Fabio Fazio, racconta il "dramma dell'usura" ma la categoria insorge per le sue parole

1
45
Fabio Fazio e Roberto Saviano a Che tempo che fa
L'intervento di Roberto Saviano a Che tempo che fa (foto: Twitter @chetempochefa)

Roberto Saviano è stato uno degli ospiti speciali di Fabio Fazio per l’ultima puntata stagionale di Che tempo che fa. Lo scrittore, in collegamento da New York, ha affrontato nel suo intervento il dramma dell’usura, al centro dell’attenzione in questa difficile fase di crisi socio-economica. Le sue parole, tuttavia, hanno sollevato un polverone. “Come fa la criminalità organizzata – domanda il conduttore – a trovare i propri clienti, come sa chi cercare e dove trovarli?”.

Roberto Saviano: commercialisti nel mirino

La risposta di Saviano colpisce una categoria in particolare: i commercialisti. “Quando un’azienda inizia ad andare in crisi – spiega l’autore di Gomorra – loro avvicinano i commercialisti. Il commercialista, persona di cui ti fidi, spesso ti dice: ‘C’è quella società, c’è quella persona che è interessata’. Quando non è questa la strada, perché hai la fortuna di avere professionisti seri, ci sono altre strade: le banche e il consulente”.

Queste considerazioni hanno suscitato la reazione sdegnata di Massimo Miani. Il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti definisce le parole di Saviano “inaccettabili”, “generiche, irresponsabili e non tollerabili”, oltre che “di una gravità assoluta”. “Sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi – dichiara Miani – è quanto di più lesivo della onorabilità di 120mila professionisti economici quotidianamente in campo per la legalità, oltre che al fianco di imprese e cittadini di questo Paese. Già nelle prossime ore valuteremo la possibilità di adire le vie legali per difendere il buon nome della nostra professione”.

Anche la politica si scaglia contro lo scrittore napoletano e il conduttore ligure, da anni nel mirino dei detrattori. Matteo Salvini, Giorgia Meloni, alcuni esponenti di Forza Italia, Italia Viva e Movimento 5 Stelle sottolineano la gravità delle accuse di Saviano e promettono un’interrogazione parlamentare. “Il conduttore Fabio Fazio – aggiunge il senatore forzista Giorgio Mulè – ha avallato quanto detto dal suo ospite senza muovere un dito. Come se non bastasse le gravi offese sono state riprese dai social della trasmissione di Rai 2”.

Fabio Fazio e Roberto Saviano a Che tempo che fa
L’intervento di Roberto Saviano a Che tempo che fa (foto: Twitter @chetempochefa)

Roberto Saviano: Che tempo che fa difende lo scrittore

La replica della trasmissione di Fazio non si è fatta attendere. “In queste ore – si legge in una nota del programma – sono affiorate critiche e polemiche su quanto avrebbe dichiarato Roberto Saviano durante la trasmissione Che tempo che fa di ieri sera su Rai 2 sul dramma dell’usura”.

“È possibile rivedere l’intervento di Saviano su RaiPlay – specifica il comunicato – e riscontrare che non contiene alcuna delle affermazioni contestate e che al contrario sottolinea, letteralmente, che ‘quando si ha la fortuna di avere dei professionisti seri l’usura può cercare anche altre strade, come le banche e i consulenti’”.

Nel video di RaiPlay citato, però, l’intervento di Roberto Saviano non è presente.

1 COMMENT