Ornella Vannoni su Sanremo, Junior Cally e… i fiori

Continuano le polemiche su Junior Cally, e arrivano anche le dichiarazioni di Ornella Vanoni su Sanremo contro la partecipazione del controverso rapper al Festival della musica italiana. Sul suo account Twitter la cantante ha deciso di esprimere le sue opinioni a testa alta (altro che ‘passo indietro!). Se le avete lette, avrete sicuramente capito che la cantante quest’anno non le manda a dire a nessuno…!

Le dichiarazioni di Ornella Vanoni su Sanremo e sulla partecipazione al Festival di Junior Cally, accusato di essere ‘maschilista’ e violento da moltissimi critici

ornella vanoni su sanremo

Sono i giovani sani di mente e ce ne sono tanti che devono bloccare la partecipazione di Junior Cally perché questa è la musica che li dovrebbe rappresentare, è terribile, osceno“: questo ha scritto la diva, accodandosi a chi vorrebbe espellere il concorrente dalla lista dei cantanti in gara. Come è già noto, non è certo l’unica ad essersi espressa a sfavore di questa partecipazione, persino il presidente della Rai Marcello Foa ha fatto una dichiarato di provare una “forte irritazione per scelte che vanno nella direzione opposta rispetto a quella auspicata. Il Festival tanto più in occasione del suo 70esimo anniversario, deve rappresentare un momento di condivisione di valori, di sano svago e di unione nazionale, nel rispetto del mandato di servizio pubblico. Scelte come quella di Junior Cally sono eticamente inaccettabili per la stragrande maggioranza degli italiani”.

L’enigmatica provocazione (?) della cantante su Twitter: ricordate le candele che ha lanciato la Paltrow?

Ma le dichiarazioni di Ornella Vanoni su Sanremo non si erano fermate al rapper: in un altro sfogo twitter, aveva lanciato una programmazione circa la ‘decorazione’ del palco dell’Ariston: ” Intorno al palco dell’Ariston invece dei fiori si potrebbero mettere tante, tante candele di Gwyneth Paltrow “. Se non sapete a cosa fa riferimento, beh, leggete qui…

Loading...