I film al cinema dal 9 febbraio: per San Valentino torna sugli schermi Titanic

Dodici le nuove uscite, tra cui "Magic Mike - The Last Dance", "Tár", "The Son" e "Gigi la legge"

0
656
Scene di Magic Mike - The Last Dance, Titanic e Tár, tre dei dodici film al cinema dal 9 febbraio
Magic Mike - The Last Dance, Titanic e Tár

I film al cinema dal 9 febbraio sono dodici, un’infornata sostanziosa caratterizzata da diversi titoli attesi dal pubblico cinefilo. Alle novità si aggiungono la versione restaurata in 4K di Sciuscià di Vittorio De Sica (la Cineteca di Bologna distribuisce uno dei capolavori del neorealismo italiano dal 6 febbraio) e il ritorno di Titanic di James Cameron (versione rimasterizzata in 4K digitale 3D con audio Dolby Atmos) per festeggiare (in occasione di San Valentino) i 25 anni dall’uscita.

Tutti i nuovi film al cinema dal 9 febbraio

Per il resto, i dodici film che si affacciano questa settimana nelle sale sfidano il Festival di Sanremo. Ma per numero di copie soltanto due, ovvero Magic Mike – The Last Dance di Soderbergh e The Son di Zeller, possono ambire a modificare in maniera significativa il box office delle prossime settimane. C’è da battere Gli spiriti dell’isola di Martin McDonagh: uscito la scorsa settimana, ha superato Bussano alla porta di Shyamalan volando in testa al botteghino con un’incasso complessivo di quasi 1 milione di euro.

Tár

Lydia Tár è una famosa compositrice, direttore d’orchestra acclamata e regina incontrastata della musica contemporanea. Lesbica dichiarata, si ritrova invischiata in un pericoloso intreccio di segreti, paure e bugie quando una sua ex amante, anche lei musicista, si toglie tragicamente la vita. Enigmatico, suadente, difficile, il ritorno di Todd Field (il regista di In the Bedroom e Little Children) poggia su una prova da Oscar di Cate Blanchett, grande favorita per la vittoria della statuetta.

Il trailer di Tár

The Son

Il secondo capitolo della trilogia che il tedesco Florian Zeller ha dedicato alla famiglia e alle sue disfunzionalità. Dopo l’analisi sul ribaltamento dei ruoli tra genitori e figli di The Father – Nulla è come sembra, stavolta tocca al disagio adolescenziale causato da una separazione dolorosa e precoce. Non efficace come il primo film, conta soprattutto su una convincente interpretazione di Hugh Jackman, Laura Dern e Zen McGrath.

Il trailer di The Son

Magic Mike – The Last Dance

Steven Soderbergh chiude la saga dello stripper di Channing Tatum che vuole realizzare a tutti i costi il sogno americano. Dopo essersi ritirato e ormai al verde, Mike torna in azione per quello che sarà l’ultimo ballo della sua carriera: a Londra, ingaggiato dalla ricca e spregiudicata Maxandra Mendoza (Salma Hayek). Stroncato dalla critica negli Stati Uniti, è in realtà l’ennesima operazione riuscita di Soderbergh: una muscolare comedy-drama sul trionfo dell’intelligenza femminile.

Il trailer di Magic Mike – The Last Dance

Tutta la bellezza e il dolore

Il documentario di Laura Poitras che ha vinto il Leone d’oro a Venezia 79. Un ritratto dell’artista e attivista Nan Goldin, la fotografa che ha raccontato con i suoi scatti la cultura underground di New York negli anni ’70 e ’80, e della sua guerra contro la famiglia Sackler e la Purdue Pharma, l’azienda che ha prodotto, commercializzato e promosso l’OxyContin, il farmaco che ha fatto scoppiare l’epidemia degli oppioidi negli States. Al cinema come film-evento dal 12 al 14 febbraio, distribuito da I Wonder Pictures: da vedere.

Il trailer di Tutta la bellezza e il dolore

Argonuts – Missione Olimpo

La giovane topolina amante dell’avventura Pixie e il premuroso gatto Sam che l’ha adottata sono alle prese con le bizze degli dei dell’Olimpo. Da quando Poseidone ha scatenato la sua furia sulla placida città di Yolcos, tutta l’antica Grecia è sconvolta. Saranno proprio i due animaletti ad unire le forze con l’anziano Giasone e i suoi Argonauti per rimettere a posto le cose. Il cartoon francese di David Alaux è la visione perfetta per bambini e famiglie.

Il trailer di Argonuts – Missione Olimpo

Marcel the Shell

Stavolta l’animazione è in stop motion, arriva dagli Stati Uniti ed è sia per bambini che per adulti. Il Marcel del titolo è una piccola conchilia sensibile e intelligente che, grazie all’attenzione di un regista chiamato Sean, diventa protagonista di un documentario e star dei social. Ma la vita da influencer si rivela molto difficile da sostenere. Il tenero esordio di Dean Fleischer Camp, espansione del suo corto del 2010 Marcel the Shell with Shoes On, è uno dei favoriti nella corsa all’Oscar come miglior animazione.

Il trailer di Marcel the Shell

Gigi la legge

Dopo l’esordio-rivelazione L’estate di Giacomo e la conferma del suo talento con I tempi felici verranno presto, Alessandro Comodin torna nella sua San Michele al Tagliamento per questo docu-film in cui vero e falso si intrecciano e si confondono. Il protagonista è suo zio Luigi, per tutti Gigi la legge perché storico vigile urbano del paese. Simpatico ed estroverso, ma turbato da visioni “tropicali” e dal macabro suicidio di una ragazza avvenuto in zona. Divertente ed emozionante, un geniale ritratto di certi personaggi tipici della provincia italiana. Premio Speciale della Giuria a Locarno e candidato ai David come miglior documentario: da non perdere.

Il trailer di Gigi la legge

I nostri ieri

Luca (Peppino Mazzotta) è un documentarista in crisi, divorziato e in attesa che il suo prossimo progetto venga finanziato. Quando gli offrono di dirigere un laboratorio creativo con i detenuti di un carcere, ha l’idea di affidare agli allievi il compito di girare un film in cui raccontare le storie che li hanno portati in prigione. Sarà la messinscena dell’inspiegabile delitto del camionista Beppe (Francesco Di Leva) a rivelare gli esiti più imprevisti. L’esordio dell’esperto Andrea Papini è un dramma intimo e di impegno civile su una tematica mai così urgente.

Il trailer di I nostri ieri

2028: la ragazza trovata nella spazzatura

È capodanno e l’ex attivista Szymon Hertz annuncia al mondo in una diretta streaming il suo imminente suicidio. È un gesto estremo di protesta contro la schiavitù degli automata. Ma prima di togliersi la vita, Szymon trova nella spazzatura Blue, una robot malandata ma ancora attiva: quando lui la rimette in sesto, lei gli dà in cambio una speranza per il futuro. Dall’attore e regista polacco Michał Krzywicki, una suggestiva distopia sul rapporto tra umani e IA.

Il trailer di 2028: la ragazza trovata nella spazzatura

Il Boemo

Josef Mysliveček (Vojtěch Dyk) è il musicista praghese che nella Venezia del Settecento divenne uno dei compositori d’opera più famosi e amati dell’epoca. Talento puro, ribattezzato “il divino Boemo”, Mysliveček trascorse la maggior parte del suo tempo in Italia ma si perse con il vino e per amore, morto in povertà a Roma trascurato da tutti ma non dal suo amico Mozart. Il coraggioso biopic del ceco Petr Václav riflette sul potere dell’arte riaccendendo i riflettori su una storia dimenticata.

Il trailer di Il Boemo

Pluto

Un ufficiale statunitense (Andrea Pennacchi), agente operativo durante gli anni della Guerra fredda, si nasconde nei boschi delle Alpi. In preda a ricordi e visioni, tra realtà e follia, fugge da qualcuno o da qualcosa: l’ossessione che un conflitto atomico conduca l’umanità alla distruzione. A metà tra finzione e documentario, il curioso sci-fi di Renzo Carbonera rielabora il passato tra filmati d’archivio e paure contemporanee.

Il trailer di Pluto

Gino Soldà – Una vita straordinaria

Il sorprendente documentario di Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpellon ricostruisce la vicenda umana e avventurosa del leggendario alpinista protagonista di imprese memorabili. Tra queste, oltre alla partecipazione alla spedizione italiana che nel 1954 conquistò il K2, spicca il salvataggio dalle persecuzioni razziali, durante la guerra, di tanti ebrei ed antifascisti attraverso la sua conoscenza delle vie e dei sentieri alpini.

Il trailer di Gino Soldà – Una vita straordinaria