La Rai sta pagando cifre mostruose a Fabrizio Corona per risollevare gli ascolti

Dopo "Belve" e "Domenica In" toccherà ad "Avanti popolo" di Nunzia De Girolamo: cachet complessivo oltre i 30.000 euro

2
180
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Ancora una volta Fabrizio Corona manda in tilt l’informazione italiana. Il più famoso dei gossipmaker sta strappando cachet da capogiro alla Rai per le sue ospitate nei programmi della televisione pubblica. È Repubblica – che non ha esitato un secondo a rilanciare gli scoop sulle scommesse calcistiche e il nuovo sito del pluripregiuricato ex re dei paparazzi – a lanciare la polemica. L’obiettivo è naturalmente la Rai “meloniana”.

Quanto guadagna Fabrizio Corona dalla Rai

Il quotidiano fa sapere che il settimo piano di viale Mazzini sta trasformando Corona nel “principale maître à penser della Rai”, pagandolo “decine di migliaia di euro di soldi pubblici per riempire di provocazioni, parolacce e considerazioni spesso dubbie alcuni dei programmi più seguiti della Tv di Stato”. Ma quanto esattamente? Stando al giornale, 24.000 euro per le interviste a Belve da Francesca Fagnani e a Domenica In da Mara Venier e “un po’ meno” (ovvero tra gli 8.000 e i 10.000 euro) per l’apparizione di martedì 17 ottobre ad Avanti popolo, il nuovo talk di Rai 3 condotto da Nunzia De Girolamo.

“In compenso, però, darà delle notizie in esclusiva”, assicurano a Repubblica dall’ufficio stampa della Rai, già pronta con avvocati e contatti in FIGC per tutelarsi ed evitare grane. È la promessa che Corona ha fatto ai microfoni di Radio Radio: “Martedì andrò da Nunzia De Girolamo a fare il 15% di share, dove racconterò tutte le prove della storia di Zaniolo: come è incominciata, da quando e perché”. Nicolò Zaniolo e Sandro Tonali sono i due giocatori della Nazionale ai quali è stato notificato l’avviso di garanzia della procura di Torino per l’indagine sulle scommesse illegali. Corona annuncia di fare altri nomi e di rivelare pure chi sono i calciatori gay della Serie A.

Fabrizio Corona a Belve
Fabrizio Corona a Belve (foto: RaiPlay)

Fabrizio Corona, scommesse al centro della sua inchiesta

Risollevare gli ascolti di Avanti popolo è quello che sperano i vertici della Rai. Il talk di Nunzia De Girolamo è partito nella prima serata del 10 ottobre con dati Auditel disastrosi: 574.000 spettatori e il 3,62% di share. Il programma di Rai 3 è stato battuto da tutta la concorrenza: DiMartedì su La7, Belve su Rai 2, Le iene su Italia 1 ed È sempre Cartabianca su Rete 4. Dopo l’ospitata del 26 settembre a Belve e quella del 1° ottobre a Domenica In, combinata con l’arrivo della ex Belen Rodriguez, l’invito ad Avanti popolo fa salire a tre le apparizioni di Corona sulla televisione pubblica in meno di un mese.

L’ex agente dei paparazzi, intanto, è oggetto di un post al veleno della nemica Selvaggia Lucarelli. “Per mesi, promuove scommesse calcistiche su Telegram promettendo a migliaia di utenti vincite sicure e robaccia varia. Mentre la procura di Torino sta indagando sul calcioscommesse lui scopre la cosa e brucia il lavoro costringendo la procura a agire prima di aver terminato l’indagine. Comincia a annunciare che darà nomi dei coinvolti uno alla volta sui social in una modalità a dir poco vessatoria e rivelando le fonti”, scrive su Twitter la giornalista, accusando “la stampa che fa finta di non essere complice della resurrezione del mostro”.

2 COMMENTS

  1. […] Stretto tra gli 8,4 milioni di spettatori sintonizzati su Rai 1 per Inghilterra-Italia (37.9% di share) e il milioni di fedelissimi che ha visto Le Iene con il 7.2%, Avanti popolo è stato battuto nettamente dalla concorrenza diretta. Su Rai 2 Belve di Francesca Fagnani ha fatto segnare il 6.1% di share, Bianca Berlinguer con È sempre Cartabianca su Rete 4 si è assestata sul 5.7% e ancora meglio ha fatto Giovanni Floris su La7: il suo DiMartedì ha registrato 1,2 milioni di spettatori con il 6.4% di share. Numeri insoddisfacenti per Avanti popolo!, considerando quanto è stato pagato Corona per i suoi scoop. […]