Cosa condurrà Pino Insegno in Rai? Gli scenari si aprono

1
184
Cosa condurrà Pino Insegno in Rai? Gli scenari si aprono
Un primo piano di Pino Insegno

Continua il caso Pino Insegno in Rai: quali programmi condurrà? La risposta rimane avvolto nel mistero, con recenti sviluppi che però hanno portato a una svolta inaspettata: l’ex membro della Premiata Ditta, infatti, con certezza non sarà il conduttore de L’Eredità (programma che prenderà il posto di Reazione a Catena a partire da gennaio 2024). La decisione sembrerebbe essere stata fortemente influenzata dal rifiuto della casa di produzione del celebre quiz, Banijay.

Sull’identità del futuro conduttore de L’Eredità ci sono ancora gli ultimi dubbi (Flavio Insinna? Marco Liorni?), ma ciò che è certo è che Insegno non rimarrà a bocca asciutta. Certo, il suo ritorno in Rai con Il Mercante in Fiera su Rai 2 potrebbe non aver ottenuto i risultati sperati, ma, come raccontato da Giuseppe Candela su Dagospia, pare che il conduttore “scelto il silenzio, lasciando la scena al suo manager“, Diego Righini. Il quale avrebbe già avanzato richieste concrete, cercando per Pino Insegno in Rai un impegno all’altezza delle prospettive e promesse precedentemente discusse. Tra le opzioni considerate, ci sarebbe la possibilità della conduzione di altri programmi di grande successo come Affari Tuoi, Soliti Ignoti e anche proprio Reazione a Catena – un ritorno significativo, dato che aveva già guidato il programma dal 2010 al 2013, stabilendo un record d’ascolto del 34% di share.

La questione Pino Insegno in Rai ed il futuro dei principali programmi della rete ammiraglia

Per tutti i fan di Amadeus, invece, una notizia ferma e rassicurante: Affari Tuoi, considerato un pilastro dell’access prime time di Rai 1, sembra destinato a rimanere nelle sue mani.

Secondo Candela, infine, le ambizioni di Insegno non si limitano alla conduzione di programmi televisivi. Tra gennaio e giugno, potrebbe ottenere la guida di una serata evento su Rai 1, legata a celebrazioni di rilievo, e intraprendere un nuovo progetto radiofonico su Radio Rai. Di cosa si tratterà?

1 COMMENT