LOL – Chi ride è fuori 2, il trailer della nuova edizione con Corrado Guzzanti e Virginia Raffaele dal 24 febbraio

La seconda stagione di LOL: Chi Ride è Fuori, la nuova attesissima edizione dello show Amazon Original, in arrivo su Prime Video il 24 febbraio 2022.

1
134
LOL- Chi Ride è Fuori 2
LOL- Chi Ride è Fuori 2

Inizia il conto alla rovescia per la nuova attesissima stagione di LOL: Chi Ride è Fuori 2, la nuova edizione dello show Amazon Original, in arrivo su Prime Video. Dopo il successo della prima stagione LOL: chi ride è fuori, torna per farci divertire con una ancora più divertente seconda edizione dal 24 febbrario.

Tra le novità rispetto la prima edizione, Mara Maionchi che lascia la conduzione di LOL, al suo posto accanto a Fedez ci sarà Frank Matano. Inoltre, il tutto sarà reso più difficile con il personaggio a sorpresa Lillo, l’arma letale della risata, un vero asso nella manica per i due conduttori che si godranno lo show dalla control room.

LOL- Chi Ride è Fuori 2
LOL- Chi Ride è Fuori 2

Quest’anno, tra i protagonisti di LOL 2, alcuni grandi nomi della comicità, tra i quali: Corrado Guzzanti, Virginia Raffaele, Mago Forest e Diana Del Bufalo. Tra i nuovi concorrenti che si sfideranno a colpi di gag anche Maccio Capatonda, Maria Di Biase, Alice Mangione, Gianmarco Pozzoli, Tess Masazza e Max Angioni che dovranno cercare di non cedere alla risata.

Trailer ufficiale di LOL – Chi ride è fuori, seconda stagione

LOL – Chi ride è fuori è ispirato a un format giapponese ideato dal comico Hitoshi Matsumoto. Acquisito da Amazon è stato adattato a diversi paesi nel mondo, dal Messico alla Germania, con meccanismi e gag simili a quelli visti qui in Italia. Il funzionamento del programma prevede che dei personaggi si ritrovino in uno studio televisivo e trascorrano diverse ore insieme con l’obbligo di non dover mai ridere. A controllarli ci sono naturalmente le telecamere, così come i conduttori, nel caso dell’edizione italiana Fedez e Mara Maionchi, che hanno il compito di comunicare l’eliminazione a chi commettere errori. A ogni concorrente viene concesso un massimo di due errori, dopodiché scatta l’eliminazione.

1 COMMENT