Il virus attacca anche Leonardo Greco di Uomini e Donne: l’ex tronista è positivo

Continuano i casi di corona virus anche nel mondo dello spettacolo italiano e internazionale: la testimonianza di Leonardo Greco di Uomini e Donne su Instagram ha raccontato ai suoi follower un vero e proprio spaccato di realtà sull’emergenza che in queste settimane sta mettendo a dura prova l’Italia.

Coronavirus, il racconto drammatico di Leonardo Greco di Uomini e Donne

Sul piccolo schermo lo hanno conosciuto come l’ex tronista, in coppia con la sua (allora) corteggiatrice prescelta Diletta Pagliano. Da sempre attivo sui social e nell’organizzazione eventi, il 37enne ha pubblicato una foto che lo ritrae in ospedale a Milano. Ecco cos’ha scritto:

Ho 37 anni, ho sempre amato lo sport, sono sempre stato iperattivo e salutista. Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco. Mentre scrivo ho le lacrime agli occhi, ho bisogno dell’ ossigeno per non avere problemi a respirare, ho continuamente febbre, ho una polmonite interstiziale… Mi hanno già fatto 2 tamponi per il Covid 19 entrambi risultano negativi… Me ne hanno fatto un terzo questa mattina, perché quello che ho è esattamente la sintomatologia di questo Virus…Vi scrivo per farvi capire che non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo “i vecchi” … pensate a voi pensate a vostri cari … l’unico modo per aiutarci è stare a casa

Dal sospetto alla certezza: cos’è successo dopo i primi due tamponi

leonardo greco di uomini e donne

E mentre i Ferragnez continuano a raccogliere fondi per aiutare l’ospedale di San Raffaele di Milano, è il Sacco che ha ricoverato Leonardo Greco di Uomini e Donne e che, dopo un primo sospetto, gli ha confermato la diagnosi. Che continua a tenere informati i suoi fan attraverso i social: “Vi ringrazio per i messaggi d’affetto – ha scritto il giorno dopo l’annuncio – La solidarietà fa bene al cuore e all’anima e aiuta a sconfiggere questa maledetta bestia nera, il Covid-19. Sì, perché oggi è arrivata la conferma della mia positività. Lo dico senza vergognarmene, senza aver paura, lo dico solo per far riflettere le persone. Questo virus colpisce chiunque, indistintamente dal colore della pelle, dal peso del portafoglio, dall’età. Per questo adesso bisogna stare uniti e volersi bene senza discriminazione. E’ una lotta che riguarda tutti noi, ma che va affrontata con buon senso, intelligenza e amore. Restate a casa“.