Sanremo 2024, Amadeus chiude col botto: Jovanotti e i nomi dei Big che circolano come partecipanti

I possibili cantanti in gara sono parecchi e sono tutti nomi di peso della musica italiana: quello di Lorenzo è il più clamoroso

1
415
Amadeus e Jovanotti a Sanremo
Amadeus e Jovanotti a Sanremo

Il primo toto cantanti risale agli inizi di agosto, ma le indiscrezioni riportate ora da Luca Dondoni su La Stampa hanno del clamoroso: Amadeus avrebbe quasi chiuso la partecipazione di Lorenzo Jovanotti a Sanremo 2024. Cherubini si esibirebbe non come ospite speciale, ma in gara tra i 22 Big concorrenti al Festival. Una chiusura col botto per quella che sarà l’ultima edizione della gestione Sebastiani.

Jovanotti a Sanremo 2024 in gara?

“La voce gira insistentemente, pare che Ama, ex collega di Jova dai tempi in cui entrambi erano a Radio Deejay, potrebbe riuscire a convincere il signor Cherubini a indossare i panni del concorrente”, scrive Dondoni. Lanciato da Claudio Cecchetto, Jovanotti è diventato famoso in tutta Italia proprio a Sanremo: era il 1989 e il rapper portò in gara Vasco, classificandosi al quinto posto. Per partecipare ottenne una licenza speciale, perché stava facendo il militare. Quella di Sanremo 89 fu la prima e unica partecipazione in gara di Cherubini, almeno fino ad oggi.

Il ritorno a Sanremo 2024 sarebbe una celebrazione dai 35 anni di quella apparizione e dell’uscita del disco La mia moto, il suo secondo album con canzoni stracult come Il capo della banda e Spacchiamoci le orecchie, Ci provo gusto (e il basso pompa) e Ci si skiaccia. L’operazione marketing di Cecchetto era semplice: prendere un sconosciuto ragazzone toscano belloccio e con un sorriso travolgente, vestirlo da rapper e chiedergli di fare baldoria. Una genesi che cozza con l’immagine attuale di cantautore impegnato, sciamano ecologista e party harder da spiaggia.

Jovanotti in concerto
Jovanotti (foto: Facebook @lorenzo.jovanotti.cherubini)

Sanremo 2024: Amadeus tenta cantanti davvero Big

Negli anni Jovanotti è tornato diverse volte a Sanremo, ma mai in gara. Nel 2000 fu ospite alla seconda serata in compagnia del brasiliano Carliños Brown e altri colleghi internazionali portando il brano Cancella il debito, un rap che chiedeva ai governi occidentali la cancellazione del debito estero dei Paesi del sud del mondo. Due giorni dopo, il rapper di Cortona fu perfino ricevuto dall’allora premier Massimo D’Alema, insieme a Bono Vox degli U2, per discutere dei problemi evocati nella canzone.

Nel 2009 ha scritto il testo di Più sole, cantato in gara da Nicky Nicolai e Stefano Di Battista. Nel 2022, infine, ha scritto e composto Apri tutte le porte, presentato da Gianni Morandi in competizione. Non solo. Durante la serata delle cover, Jova e il ragazzo di Monghidoro hanno vinto, in coppia, esibendosi in un medley dei loro successi: Occhi di ragazza, Un mondo d’amore, Ragazzo fortunato e Penso positivo.

Quello di Jovanotti non è l’unico nome tra quelli circolati come possibili partecipanti alla prossima edizione di Sanremo, previsto dal 6 al 10 febbraio. Sembrerebbero della partita Alessandra Amoroso, Annalisa, Biagio Antonacci, i Negramaro, i Subsonica e i The Kolors.

1 COMMENT