Un anno senza Gigi Proietti: il ricordo tra cinema e tv

Dalla programmazione della Rai all'uscita in sala di "Io sono Babbo Natale", il suo ultimo film con Marco Giallini

1
137
Gigi Proietti nel film Io sono Babbo Natale
Gigi Proietti nel film Io sono Babbo Natale (foto: Maria Marin/Lucky Red)

Un anno fa, nella notte del 2 novembre, moriva Gigi Proietti. Proprio il giorno in cui avrebbe compiuto 80 anni. Trecentosessantacinque giorni dopo, il cinema e la televisione italiani ricordano un autentico gigante dello spettacolo. Si comincia con la programmazione della Rai, che ridisegna i palinsesti dedicandogli alcuni dei suoi più celebri film, le serie e i programmi di maggior successo che lo hanno visto protagonista.

Gigi Proietti, morte un anno fa: il ricordo in tv

Dopo gli speciali mattutini di Rai 1 con Uno Mattina, È sempre mezzogiorno e Oggi è un altro giorno, il ricordo di Gigi Proietti è al centro di Porta a Porta. Rai Movie programma alle 19:15 il film La Tosca, con Proietti al fianco di Monica Vitti e Vittorio Gassman, mentre in prima serata, alle 21:10, il cult assoluto Febbre da cavallo, firmato da Steno.

Alle 22:45 Rai Premium propone Varietà Techetechete – Grazie Gigi, con alcuni degli sketch più famosi e divertenti dell’attore romano. Dall’8 ottobre, dal lunedì al venerdì alle 13:45, sono in programmazione le cinque stagioni del Maresciallo Rocca e i due episodi speciali Il Maresciallo Rocca e l’amico d’infanzia.

Rai 5 piazza alle 15:50 il leggendario spettacolo teatrale A me gli occhi, please, registrato al Teatro Tenda di Roma e andato in onda nel 1976. L’omaggio di Rai Storia è a rotazione con Il giorno e la storia e Attore amore mio, speciale del 1982 in cui Proietti mette in scena la sua arte recitativa con la regia di Antonello Falqui e gli allievi del suo laboratorio teatrale.

Sul portale di Rai Cultura, infine, è disponibile lo speciale Gigi Proietti: un omaggio alla sua straordinaria carriera. Ma le celebrazioni non finiscono qui perché non si limitano al piccolo schermo.

Gigi Proietti nel film Io sono Babbo Natale
Gigi Proietti nel film Io sono Babbo Natale (foto: Maria Marin/Lucky Red)

Gigi Proietti Babbo Natale: l’ultimo film arriva al cinema

Da mercoledì 3 novembre è in tutte le sale Io sono Babbo Natale, la commedia di Edoardo Falcone e ultimo film con protagonista Gigi Proietti. Nell’apparizione definitiva sul grande schermo, l’attore ha le sembianze di un presunto Babbo Natale e una sera riceve la “visita” di Ettore (Marco Giallini), un ex galeotto dalla vita turbolenta e sgangherata che sa fare soltanto una cosa: rubare.

Dall’incontro tra i due nasce uno strano e tenero rapporto di amicizia. “Da Gigi – racconta Giallini presentando il film – ho imparato anche quando non lo conoscevo, da certi personaggi assorbi tutto, sono sempre dei tuoi riferimenti. È stato un privilegio passare tanto tempo con lui, per me era diventato come un padre”.

Prossimamente in sala arriverà pure Luigi Proietti detto Gigi, documentario di Edoardo Leo in cui raccontano l’attore la vedova, Sagitta Alter, e le figlie Susanna e Carlotta. Leo lo descrive come “il tentativo di scoprire il mistero di un artista capace di unire alto e basso, di stravolgere, mettere in berlina i classici conoscendoli profondamente, unire le generazioni”.

1 COMMENT