Francesca Fialdini: “Che bisogno aveva Vanessa Incontrada di farsi fotografare così?”

La conduttrice non digerisce il servizio dell'attrice spagnola su Vanity Fair: ecco le sue dichiarazioni

0
242

A Francesca Fialdini non è piaciuto il discusso servizio fotografico di Vanessa Incontrada per Vanity Fair. L’attrice italo-spagnola ha posato nuda sulla copertina della rivista per mettere in evidenza il tema dell’accettazione del proprio corpo e della sicurezza in sé. “Il mio corpo – ha spiegato la Incontrada nell’intervista al magazine – diventa un messaggio per tutte le donne (e per tutti gli uomini): dobbiamo tutti affrontare, capire e celebrare una nuova bellezza”.

Vanessa Incontrada Vanity Fair: Francesca Fialdini dice no

Gli scatti senza veli hanno suscitato reazioni contrastanti. Da Selvaggia Lucarelli, contraria alla “spettacolarizzazione” di una tematica così delicata e importante, a Cathy La Torre, favorevole al messaggio lanciato dall’attrice. Manuela Arcuri ha dichiarato che Vanessa “ha dimostrato di essere coraggiosa e forte”, Raffaella Fico ha promosso l’iniziativa perché “è una scelta prendere peso ma non è una scelta farsi attaccare”.

Sulla questione è intervenuta Francesca Fialdini con parole che sono destinate a far discutere. La conduttrice di Da noi… a ruota libera, in un’intervista concessa a Silvia Fumarola su Repubblica, ritiene che “il fatto che abbia voluto esporsi la dice lunga. Non ne aveva bisogno”.

Fialdini ha preferito il monologo “La perfezione non esiste”, recitato da Vanessa a 20 anni che siamo italiani, la trasmissione che ha condotto con Gigi D’Alessio su Rai 1. In quel caso “la sua interiorità è venuta fuori più della copertina”.

La presentatrice pone al pubblico una semplice domanda: “Perché dirci che è necessario farlo seguendo un modello di business: vuoi parlare del corpo così com’è? Allora perché posare come negli anni ’90, che bisogno hai?”.

Francesca Fialdini nello studio di Da noi... a ruota libera
Francesca Fialdini (foto: Ufficio stampa Rai)

Francesca Fialdini, da noi a ruota libera… su Vanessa Incontrada

La presa di posizione di Francesca Fialdini riguarda soltanto questo servizio. La giornalista di Rai 1 sostiene la causa della cosiddetta “body positivity” ed è un’ammiratrice del lavoro di Vanessa Incontrada. “È talmente brava e bella – ammette – che quando c’è lei anche il mio gatto si ferma davanti alla tv”.

Chi continua a pensarla diversamente è Lory Del Santo. L’attrice, ospite del programma Storie italiane, ha ammesso di non comprendere la scelta di Vanessa. “Non capisco come mai si sia sentita offesa – ha detto la star di The Lady – per avere qualche chilo in più. Ha scelto lei: se lei sta bene con se stessa va bene così”.