I film al cinema dal 27 ottobre: da La stranezza a Mr. Crocodile

Debuttano in sala ben 12 film, tra cui "La stranezza" con Ficarra, Picone e Servillo, la Palma d'oro "Triangle of Sadness" e il coccodrillo canterino

1
348

Sono addirittura 12 i film al cinema dal 27 ottobre, una scorpacciata di titoli che affollano le sale (invero sempre più deserte) in vista del weekend lungo fino al 2 novembre. Il maggior numero di copie spetta a La stranezza, Il talento di Mr. Crocodile e Amsterdam, mentre Black Adam e Il colibrì si contendono la vetta del box-office con, rispettivamente, 2,4 e 2,1 milioni di euro incassati in un paio di settimane.

Tutti i film al cinema dal 27 ottobre

La programmazione copre tutti i gusti: questa settimana ci sono opere d’autore, thriller, commedie e film per famiglie. Ai 12 titoli che trovate a seguire si aggiunge My Soul Summer: il nuovo film di Fabio Mollo (il regista di Anni da cane, Il padre d’Italia e Il sud è niente) che ha lanciato la carriera da attrice di Casadilego, la vincitrice di X Factor 2020, è rimasto solo tre giorni nelle sale come evento speciale.

Amsterdam

Negli Stati Uniti è stato un flop clamoroso questa commedia thriller di David O. Russell (il regista di successi come Il lato positivo e American Hustle) con un super cast capeggiato da Christian Bale, Margot Robbie e John David Washington. 20th Century e Disney ci hanno rimesso 97 milioni di dollari. Ambientato negli anni ’30, il film ricostruisce il Business Plot, un complotto politico accaduto davvero nel 1933 nel quale finiscono coinvolti tre amici: un medico, un’infermiera e un avvocato. Sarà pure sbagliato e confuso, ma il risultato è affascinante.

Il trailer di Amsterdam

La stranezza

Curiosa operazione cine-letteraria questa di Roberto Andò: portare al cinema Pirandello in bilico tra commedia e dramma con l’inedito trio formato da Toni Servillo, Ficarra e Picone. Questi ultimi nei panni di due becchini e attori amatoriali, l’attore feticcio di Sorrentino nel ruolo del poeta che torna nella sua Sicilia in cerca di riparo e ispirazione. Dal loro incontro nascerà lo spunto per Sei personaggi in cerca d’autore. Strepitoso il cast di contorno, dal Verga di Renato Carpentieri alla moglie pazza di Donatella Finocchiaro, passando per Luigi Lo Cascio, Aurora Quattrocchi, Tuccio Musumeci, Galatea Ranzi e Tiziana Lodato.

Il trailer di La stranezza

Triangle of Sadness

Arriva in sala il vincitore della Palma d’oro a Cannes 2022. L’ultima fatica dello svedese Ruben Östlund (già premiato alla Croisette con il precedente The Square) ha diviso la critica tra estimatori (pochi) e detrattori (tanti). Stavolta racconta un modello (Harris Dickinson) dalla carriera in crisi che si ritrova in crociera sul Mediterraneo con la fidanzata (Charlbi Dean, mora tragicamente a 32 anni dopo il film). La nave, popolata da bizzarri ricconi e da un capitano sui generis (Woody Harrelson), è travolta da un naufragio che ribalta i ruoli personali e sociali di ospiti e ciurma. Produce Dan Friedkin, il presidente della Roma.

Il trailer di Triangle of Sadness

Il talento di Mr. Crocodile

Una commedia musical con protagonista un coccodrillo animato in CGI (!) che affianca gli attori in carne ed ossa Javier Bardem, Constance Wu, Winslow Fegley e Scoot McNairy. I registi Josh Gordon e Will Speck adattano un famoso libro per bambini di Bernard Waber (il suo Chiedimi cosa mi piace è pubblicato in Italia da Terre di mezzo) su un alligatore canterino che vive come un normale fratello maggiore in casa della famiglia Primm. Almeno fino a quando il suo vecchio e avido proprietario non si mette in testa di recuperarlo per dar vita ad un remunerativo show. Perfetto per il pubblico di famiglie.

Il trailer di Il talento di Mr. Crocodile

Io sono l’abisso

Donato Carrisi torna al cinema dopo i successi di La ragazza nella nebbia e L’uomo del labirinto. Tratto dal suo romanzo bestseller edito da Longanesi, il thriller ha per protagonista Michela Cascon nei panni di una ispettrice che si mette sulle tracce di un serial killer, “l’uomo che pulisce”, le cui vittime sono anziane prostitute. La formula è la consueta: tensione mozzafiato, realismo estremo e colpi di scena continui, a cui si aggiunge la suggestiva ambientazione del Lago di Como.

Il trailer di Io sono l’abisso

Fall

Il regista britannico Scott Mann dirige Grace Caroline Currey e Virginia Gardner in un adrenalinico survival movie tutto al femminile. Le due sono le amiche Becky e Hunter che si ritrovano a scalare una torre alta 700 metri bloccate, isolate e senza via d’uscita. Se quella del film è alta 30, quella da 700 esiste davvero: si trova in Arizona. Sconsigliato a chi soffre di vergini e ai deboli di cuore.

Il trailer di Fall

The Grand Bolero

L’insolita opera prima di Gabriele Fabbro è la storia di una schiva e solitaria restauratrice d’organi (Lidia Vitale) che decide di non chiudere la sua attività nonostante i colpi inferti dal Covid. L’ambientazione è infatti la Lodi di marzo 2020, piegata dal dilagare del virus. Pur di non fermarsi, la donna assume un’assistente muta (Ludovica Mancini) verso la quale comincia a nutrire sentimenti controversi.

Il teaser di The Grand Bolero

Miracle – Storia di destini incrociati

Passato a Venezia 78 nella sezione Orizzonti, il thriller drammatico del regista rumeno Bogdan George Apetri è diviso in due capitoli intrecciati: il viaggio notturno e pericoloso di una giovane suora “malata” (Ioana Bugarin) e le indagini di un esperto ispettore di polizia (Emanuel Parvu) chiamato a capire cosa le sia successo. Un film d’autore cupo e aspro, misterioso e soprannaturale: una potente riflessione sulla fede e la superstizione. Da vedere.

Il trailer di Miracle – Storia di destini incrociati

Dampyr

È attesissimo dai fan l’adattamento cinematografico dei fumetti di Mauro Boselli e Maurizio Colombo pubblicati da Sergio Bonelli. L’origin story di Harlan Draka (a interpretarlo è Wade Briggs) spiega ai neofiti chi è un dampyr, una creatura metà umana e metà aliena che secondo il folklore slavo è nata dall’unione tra una donna e un vampiro. Produzione dal respiro internazionale diretta da Riccardo Chemello. Gli incassi diranno se sarà davvero l’inizio del BCU, il Bonelli Cinematic Universe.

Il trailer di Dampyr

Questa notte parlami dell’Africa

Due giovani donne, l’avvocata italiana in crisi Emma (Roberta Mastromichele) e l’africana Nuri (Grace Neema Enock) appassionata di letteratura ma cresciuta in una famiglia musulmana conservatrice, si incontrano e si conoscono in un’associazione di attivisti che si battono per la salvaguardia degli animali e delle popolazioni native. Sarà l’inizio di un’amicizia che cambierà la loro vite. Il film di Carolina Boco e Luca La Vopa è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Alessandra Soresina, pubblicato da Piemme.

Il trailer di Questa notte parlami dell’Africa

Amici per la pelle

Pierluigi Di Lallo racconta la toccante storia vera di Filippo Laganà (interprete di se stesso), il figlio di Antonella e dell’attore Rodolfo “rinato” grazie a un trapianto di fegato. Nel cast figurano Masimo Ghini, Nancy Brilli, Carolina Gonnelli, Milena Miconi, Giampiero Ingrassia e Gianfranco Iannuzzo. Presentato ad Alice nella Città, il biopic arriva adesso al cinema prima di sbarcare in televisione.

Il trailer di Amici per la pelle

Il Principe di Melchiorre Gioia

Ultimo film italiano della settimana è questa commedia indipendente di Andrea Castoldi con il cabarettista Silvio Cavallo nel ruolo del Principe del titolo, un cinquantenne disoccupato e singolare viveur che se la spassa nelle notti selvagge della Milano di fine anni Novanta. Castoldi presenta questo suo racconto grottesco come “un omaggio ai perdenti e a tutti quelli che ci provano senza mai riuscirci”.

Il trailer di Il Principe di Melchiorre Gioia

1 COMMENT