L’afide e la formica con Giuseppe Fiorello e Cristina Parku su Sky e Now TV dal 26 febbraio

L'afide e la formica, diretto da Mario Vitale, arriva su SKY e Now TV dal 26 febbraio.

1
221
L’Afide e la Formica di Mario Vitale con Giuseppe Fiorello e Cristina Parku
L’Afide e la Formica di Mario Vitale con Giuseppe Fiorello e Cristina Parku

L’Afide e la Formica, opera prima di Mario Vitale, con protagonista Giuseppe Fiorello e Cristina Parku. Dopo aver conquistato l’attenzione di critica e stampa, candidato e premiato in alcuni dei migliori Festival italiani e internazionali, L’afide e la formica arriva su Sky e Now TV sabato 26 febbraio.

Giuseppe Fiorello e Cristina Parku in L’Afide e la Formica

Prodotto da Indaco Film, è un film che nasce dall’esigenza di raccontare la Calabria, ma che diventa a tutti gli effetti un delicato discorso sull’integrazione e sull’identità: Fatima è a tutti gli effetti il simbolo di un desiderio di appartenenza che riguarda tutta la generazione di nuovi immigrati.

Tra gli interpreti principali anche Alessio Praticò, Nadia Kibout, Anna Maria De Luca, Ettore Signorelli e la partecipazione straordinaria di Valentina Lodovini.

L’Afide e la Formica di Mario Vitale con Giuseppe Fiorello e Cristina Parku
L’Afide e la Formica di Mario Vitale con Giuseppe Fiorello e Cristina Parku

Da una sceneggiatura di Mario Vitale con Saverio Tavano, Francesco Governa e Josella Porto, il film racconta la storia di Fatima, 16enne nata in Calabria da genitori musulmani. Fatima indossa il velo e vive i conflitti tipici della sua età, ma sente di non essere come i suoi coetanei. Finché un giorno l’insegnante di educazione fisica, Michele Scimone, non propone ai suoi studenti di iscriversi alla Maratona di Sant’Antonio: per Fatima sarà la prima vera occasione da cogliere, per Michele rappresenterà l’opportunità di abbattere un pregiudizio duro a morire.

L'Afide e la Formica, opera prima di Mario Vitale
L’Afide e la Formica, opera prima di Mario Vitale

Trailer ufficiale di L’Afide e la Formica, su Sky e Now TV dal 26 febbraio

“Riuscire a girare il primo film, per chi ha fatto del Cinema la propria vita, è la realizzazione di un sogno” racconta Mario Vitale, alla vigilia dell’uscita del film su Sky e Now TV. “Costruire una storia, pezzo dopo pezzo, per poi portarla sullo schermo e mostrarla a tutti è una grande scommessa. Ci si mette in gioco. E il mettersi in gioco è anche uno dei temi portanti del mio film, in cui i personaggi provano a dare finalmente una svolta alla propria vita. Ho provato a raccontare una storia di simbiosi umana, di scambio di emozioni, una storia di rinascita e liberazione che passa necessariamente attraverso la ricerca di un’umanità perduta. Ricevere, quindi, questa bella accoglienza di pubblico, attestati di stima dagli addetti ai lavori, diversi riconoscimenti e questo calore umano, mi rende davvero molto felice e orgoglioso”.

Prodotto da Luca Marino per Indaco Film in collaborazione con Rai Cinema e con il contributo del Ministero della Cultura e Calabria Film Commission.

1 COMMENT