Emma Marrone si scaglia contro il Papa: “Meglio se mi sto zitta”

La cantante non digerisce le dichiarazioni di Papa Benedetto XVI sui matrimoni omosessuali e l'aborto

Emma Marrone non ha digerito le dichiarazioni di Papa Benedetto XVI che hanno scosso il Vaticano nelle ultime ore. Il pontefice che nel 2013 ha rinunciato al ministero petrino ha scritto l’ultima biografia relativa alla sua storia, intitolata Ein Leben, realizzata dal giornalista Peter Seewald e di prossima pubblicazione. Una vita (questo il titolo italiano) parla esplicitamente del “potere spirituale dell’Anti-Cristo” presente in molti aspetti diffusi nella nostra società.

Emma Marrone Papa Benedetto XVI: i post

Nelle anticipazioni del libro pubblicate sul sito Lifesite News, Joseph Ratzinger chiarisce le cause della crisi dell’esistenza cristiana. “La vera minaccia per la Chiesa e quindi per il ministero petrino – spiega Benedetto XVI – risiede nella dittatura mondiale di ideologie apparentemente umanistiche, contraddicendo le quali si resta esclusi dal consenso sociale di fondo”.

Il teologo bavarese addita quindi l’ideologia relativista e il pensiero contemporaneo veicolato dai “lupi” che hanno portato Papa Francesco al soglio pontificio. “Ancora cento anni fa – le sue parole più dibattute – tutti avrebbero considerato assurdo parlare di matrimonio omosessuale. Oggi chi vi si opponga viene scomunicato dalla società. Similmente stanno le cose per l’aborto e la produzione di esseri umani in laboratorio”.

“La società moderna – conclude Ratzinger – sta formulando una fede anticristica, cui non ci si può opporre senza essere puniti con la scomunica sociale”.

Dopo l’appello al Governo per richiamare l’attenzione sui diritti dei lavoratori, Emma Marrone ha rivolto un altro richiamo ai suoi follower sull’uscita del Papa emerito. La cantante salentina ha postato due storie su Instagram, pubblicate a distanza di pochi minuti l’una dall’altra, in risposta a queste considerazioni.

Un primo piano di Emma Marrone
Emma Marrone (foto: Mediaset Play)

Emma Marrone: Mondiale dedicata al Papa emerito

Il primo post è di poche parole: “Meglio se sto zitta”. Emma aggiunge un articolo del Corriere della Sera in cui vengono ricostruite le dichiarazioni di Ratzinger.

Nella seconda storia, la popstar aggiunge la sua canzone Mondiale, uscita nel 2018 nella riedizione del quinto album in studio Essere qui.

Il ritornello del brano recita così: “Ma che palle, esiste un’altra vita, esiste un’altra strada che non porti a Roma. Dalla tua bocca vorrei un po’ di comprensione, sparire come il sole, sparisce come te. C’è una parola potentissima che ci fa tremare esplosa tra le mani: la chiamano amore”.