Alessandro Siani, “Il giorno più bello del mondo” esordisce in modo spettacolare

Altro che critica, altro che ‘non fa ridere‘: il debutto di Alessandro Siani al cinema ha sbalordito davvero tutti!

alessandro siani

È ufficiale, il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani (uscito dal 31 ottobre) è il miglior debutto di un film italiano del 2019 e si aggiudica il terzo posto del podio con oltre 324 mila euro, e il secondo piazzamento come numero di spettatori in sala (48.517) nel primo giorno di uscita. Una grande soddisfazione per il regista e attore napoletano che commenta: ”Evviva il cinema italiano e soprattutto il pubblico che ha dato un primo importante segnale d’interesse verso un film family realizzato in Italia”.

Il commento del regista e attore sul suo nuovo film e sul legame con Napoli

Il film è prodotto da Vision Distribution, Bartleby film, Buona Luna, distribuito da Vision Distribution e rappresenta la quarta opera di Alessandro Siani da regista: ”Il mio nuovo film è… qualcosa di diverso e pieno di ottimismo, una dichiarazione d’amore ai sognatori. A quelli che nel momento più difficile trovano un gancio nel cielo”. Il perché di questa trama e di quest’atmosfera lo ha raccontato lo stesso regista a Repubblica Napoli : “Abbiamo bisogno di entusiasmo, questo titolo è una speranza. Nel film c’è un bambino con gli effetti speciali, per come sta andando il Paese ci vorrebbe una comitiva di bambini così… Da figlio di operai, sono felice se si risolverà la vertenza della Whirpool. Perché tante volte si è detto che si risolveva e non si è mai risolta“.

Grande il legame con la sua città: “Nei miei film un pezzo di Napoli ci sarà sempre. In questo c’è Città della Scienza che era stata ferita. Napoli resta una città meravigliosa ma dobbiamo creare la Napoliwood ora che c’è tanta attenzione. Gli attori già ce li abbiamo...” ha dichiarato.

Loading...