Bianca Berlinguer, il suo programma su Rete 4 strappa tutti gli ospiti alla Rai

Non ci sarà soltanto Mauro Corona nel cast del talk che raccoglie l'eredità di "Cartabianca"

0
159
Bianca Berlinguer nel promo del suo nuovo programma su Rete 4
Bianca Berlinguer nel promo del suo nuovo programma su Rete 4

È una vera e propria sfida alla Rai quella lanciata da Bianca Berlinguer per il suo nuovo programma in onda dal 5 settembre tutti i martedì in prima serata su Rete 4. Dopo 34 anni di servizio pubblico, la giornalista è passata a Mediaset per la stagione televisiva 2023-2024 e si porta dietro la squadra di ospiti che ha fatto la fortuna di Cartabianca. Nel cast fisso del suo talk (ancora senza titolo: la Rai detiene i diritti di Cartabianca) non ci sarà soltanto Mauro Corona.

Bianca Berlinguer, Rete 4 scippa ospiti alla Rai

In attesa che venga svelato il titolo, Bianca Berlinguer fa sapere che affiancheranno lo scrittore-alpinista i giornalisti Andrea Scanzi, Gad Lerner, Pietro Senaldi, Stefano Cappellini e Maurizio Belpietro. Non solo: ci sarà anche il “temuto” professor Alessandro Orsini, passato nel giro di un paio d’anni da indefesso atlantista eurocentrico a feroce propagandista del Cremlino.

Pure autori e inviati del Cartabianca griffato Mediaset saranno gli stessi di sempre. “Un piccolo gruppo solidale a cui si sono aggiunti nuovi innesti. Ed è un bene perché le contaminazioni portano sempre risultati positivi”, fa sapere la conduttrice in un’intervista concessa a Sorrisi.

Come accadeva a Rai 3, è prevista la presenza del pubblico in studio, il Palatino di Roma dove si piazzare anche Myrta Merlino per il suo Pomeriggio Cinque. “Ci tenevo particolarmente ad averlo. Perché il pubblico in studio, con le sue reazioni immediate alla discussione, dà il polso della situazione in diretta”, spiega la Berlinguer.

Un primo piano di Mauro Corona e Bianca Berlinguer a Cartabianca
Mauro Corona e Bianca Berlinguer a Cartabianca (foto: RaiPlay)

Bianca Berlinguer lascia la Rai, ma su Mediaset “sono sempre io”

D’altronde la Berlinguer l’ha ribadito più volte, a partire dal promo che circola da giorni sulle reti Mediaset: “Arriva il momento in cui si sente di dover cambiare, ma sono sempre io, con la mia squadra, i miei ospiti, le domande, le curiosità, le storie che avete imparato a conoscere in questi anni”.

Lo ha confermato lo stesso Pier Silvio Berlusconi nel corso della presentazione dei palinsesti: è questo l’indirizzo che il network vuole raggiungere nella sua fase 2, quella che guarda ad un pubblico sempre più trasversale e a professionisti riconoscibili. “È un’operazione importante che potrà accrescere il peso della nostra rete dell’informazione”, ha dichiarato l’ad del Biscione.

L’obiettivo di questo talk è quello di “parlare in modo più trasversale possibile e il nostro ideale per fare questo passo avanti era Bianca Berlinguer”, ha aggiunto Berlusconi. Tra lui e la conduttrice si è stabilito subito un rapporto che ha definito “diretto, vero e di fiducia”, perché alla fine “ciò conta sono il prodotto e la persona”.